firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Dodicesima giornata

Campionato Primavera - Fiorentina - Novara: risultato finale 1 a 1

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Fiorentina e Novara si affrontano in un grigio pomeriggio autunnale al poggioloni delle Caldine. Queste le formazioni ufficiali di Fiorentina – Novara: gara valida per la dodicesima giornata del girone di andata del Campionato Primavera Tim 2011 – 2012.

 

Fiorentina: Manfredini, Bittante, Ashong, Biondi, Agyei, Rozzio, Acosty, Panatti, Da Silva, Campanharo, Matos

A disp: Bacci, Baccarin, Barbero, Belli, Bernardeschi, Empereur, Fossati

All. Leonardo Semplici

 

Novara: Tonozzi, Peverelli, Panzeri, Bellich, Balzaretti, Montesano, Mignanelli, Massaccesi, Elca, Piacenza, Clori

A disp: Portaluppi, Pacifico, Annoni, Concina, Bortoli, Faragò, Sorrentino

All: Gattuso

 

La gara parte subito in salita per i Viola: al 4' Manfredini è costretto ad uscire (fuori area) su Elca e lo stende inibendo una chiara occasione da gol. Espulsione per il numero uno Gigliato, al suo posto entra il giovane Bacci che mercoledì, con la sue parate, ha portato la Fiorentina ai quarti di finale di Coppa Italia; sostituzione forzata per Da Silva. I ragazzi di Semplici non soffrono, almeno nei primi minuti, l'inferiorità numerica, tant'è che dopo pochi minuti il bomber Acosty coglie il palo con un bel tiro, al termine di una discesa personale. La prima ammonizione per il Novara arriva dopo dieci minuti di gioco a causa di un fallo di Piacenza su Campanharo. Continuano le occasioni per la Fiorentina, ci provano senza successo Matos, Bittante su corner ed Acosty; clamorosa l'occasione di Matos servito ottimamente da Acosty, ma la conclusione è da dimenticare (29'). Matos pochi secondi dopo viene ammonito per simulazione e al 35' si torna in parità numerica: Rosso per Piacenza e giallo per Panatti, ma quando gli equilibri sono ristabiliti è il Novara a andare in vantaggio con Massaccesi che al 42' beffa Bacci con un tiro-cross. Fiorentina 0 – Novara 1. Dopo 2' di recupero si va negli spogliatoi: Novara fortunato, ma Fiorentina sprecona.

 

Rientrano le squadre in campo e il pubblico incita i Viola a raddrizzare la partita, il piglio dei Gigliati è quello giusto, ma mancano le trame offensive incisive. Acosty, come sempre, si dimostra il giocatore più pericoloso. Al 6' la Fiorentina pareggia con un potente tiro da fuori area di Panatti che trafigge Tonozzi: Fiorentina 1 – Novara 1.

La Fiorentina, come nel primo tempo, continua a fare la partita, ottiene una serie di corner che non sfrutta e al 16' una buona occasione da gol, ma il tiro di Rozzio finisce debolmente tra le braccia del portiere.

Ottimo recupero di Ashong su un avversario lanciato sulla fascia destra al 21' che evita grossi problemi ai Viola, lo stesso, pochi minuti dopo costringe alla parata sul primo palo Tonozzi con un tiro da fuori area. Giallo per Panzeri al 27' che compie fallo ai venti metri dalla porta, la conseguente punizione si conclude con un nulla di fatto. Faragò rileva Massaccesi al 30'.

Continua l'assedio Viola, ma a parte le conclusioni da fuori area, i gigliati non sono capaci di mettere un giocatore in condizione di concludere da dentro l'area.

Al 40' i ragazzi di Semplici si addormentano in area e per poco non ne approfitta Clori, ma la sua conclusione da pochi metri finisce alla destra di Bacci. A pochi minuti dal 45° Campanharo lascia il campo in favore di Fossati.

Montesano allo scadere viene ammonito per simulazione in area Gigliata.

Acosty nei secondi di recupero fa sperare nella vittoria, ma il lancio da centrocampo è appena lungo , così Tonozzi può uscire e anticipare il bomber Viola. Dopo 2' di recupero e il cambio Clori – Bortoli per il Novara, finisce la partita e la Fiorentina getta alle ortiche un'ottima chance per mantenere la testa della classifica, la Juventus ha sconfitto il Genoa ed ora guida la classifica con due punti di vantaggio. La prossima gara, ultima del girone di andata, sarà la trasferta di Cagliari del prossimo 10 dicembre.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]