firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Parco del Mensola

300.000 euro per riqualificare il Sentiero degli Scarpellini

Partecipano Regione, Fiesole e Firenze
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'assessore Saccardi ha fatto approvare in Giunta il progetto esecutivo per riportare all'antico splendore il Sentiero degli Scarpellini. Costo dell'intervento: 310.000 euro. Distribuiti tra Regione (232.500 euro), Comune di Fiesole (13.000 euro) e Comune di Firenze per i restanti 64500 euro.
L’intervento prevede il ripristino di una parte del percorso, oggi parzialmente crollato, sulla porzione di sentiero più prossima all’abitato di Settignano che si innesta sulla strada vicinale di Feliceto e la manutenzione straordinaria dell’area a verde adiacente.
L’area è attraversata da numerosi sentieri di antica formazione, il più importate dei quali è quello denominato Sentiero degli Scalpellini che collega la frazione di Settignano con le Cave di Maiano e che prende il nome dai suoi antichi utilizzatori: gli scalpellini che lavoravano nelle cave di queste colline.
“Si tratta – ha sottolineato l’assessore Saccardi – di un progetto importante perché da un lato valorizza l’intera Anpil dal punto di vista ambientale migliorando la fruibilità e dall’altro esalta l’aspetto storico perché ripropone un periodo dove questi sentieri erano indispensabili per il trasporto delle pietre dalle cave a Firenze”
Il progetto prevede opere edili, interventi sul verde e arredo urbano tra cui l’installazione di nuova cartellonistica nell’intero complesso dell’Anpil. Sarà recuperato il tratto iniziale del percorso mediante restauro e reintegro della pavimentazione in pietra; verranno installati nuovi punti luce e realizzata una scala in cemento armato, interamente rivestita in pietra locale, per collegare la sovrastante porzione di sentiero originario con il nuovo tratto realizzato come bypass del tratto crollato; verrà creata una porzione di sentiero in terra battuta sino a riconnettersi con il percorso originario. E’ prevista inoltre la manutenzione straordinaria della zona a verde e la realizzazione di un sentiero in terra battuta di collegamento fra il Sentiero degli Scalpellini e il giardino pubblico esistente su via Desiderio da Settignano, oltre alla posa di nuove panchine e attrezzature ludiche.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]