firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
consigli

Offerte gas e luce verso la liberalizzazione: quali le opportunità per gli utenti

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Siamo ormai pronti a dire addio al servizio di Maggior Tutela, ovvero quello che prevede l’erogazione di luce e gas da parte dei fornitori locali, attualmente preferito dalla maggior parte degli italiani.

Spesso scelto per questioni di comodità, la Maggior Tutela prevede un aggiornamento trimestrale (al ribasso o al rialzo) del costo della componente di elettricità o metano in bolletta.

Da luglio 2020, però, si dirà addio a questa possibilità e le opportunità per gli utenti non mancano di certo.

 

 

Addio al servizio di Maggior Tutela: cosa succederà a luglio 2020

Dal 1° luglio 2020 cesserà la fornitura di energia con le condizioni contrattuali ed economiche definite dall’Autorità per l’energia e l’ambiente (ARERA) destinata ai clienti privati e piccole e medie imprese che ancora non hanno scelto un fornitore operante nel mercato libero.

Chi ancora si appoggia alle società locali, quindi, dovrà effettuare un passaggio completamente gratuito alle offerte gas e luce disponibili, scegliendo quella più adatta alle proprie esigenze.

Questa tappa altro non è che un completamento del processo avviato, nel 1999, con il decreto Bersani: quello che ha dato il via alla liberalizzazione del mercato dell’energia e del gas. Tale decreto ha portato ad una graduale liberalizzazione di tutte le attività di produzione, importazione, esportazione, acquisto e vendita di energia elettrica.

A partire da luglio 2020, quindi, si avranno delle ulteriori opportunità per gli utenti: i quali potranno usufruire dei prezzi formati liberamente dal risultato dell’incontro tra domanda ed offerta.

A conti fatti, quindi, c’è ancora tempo per adeguarsi al mercato libero. Chi entro luglio 2020 non sceglierà un nuovo fornitore verrà semplicemente passato all’offerta luce e gas del mercato libero con l’attuale società erogatrice.

 

 

I vantaggi del mercato libero: inizia a risparmiare sin da subito

Ovviamente non è necessario attendere luglio 2020 per passare al mercato libero. Già da ora puoi provvedere a scovare il fornitore migliore di gas ed energia elettrica secondo le tue esigenze.

Non esiste, quindi, una compagnia migliore delle altre: come per la linea telefonica mobile, ogni società applica le sue tariffe (bene o male allineate a quelle che sono le esigenze di mercato) ed il singolo utente può valutare, sulla base della trasparenza, quelle che sono le offerte migliori per l’esigenza specifica.

Spesso, le società del mercato libero offrono delle tariffe super-convenienti a prezzo bloccato per 12 mesi. Questo significa ampia possibilità di risparmio per un largo periodo di tempo.

Inoltre, per gas ed energia elettrica non vi sono vincoli contrattuali. Questo significa che ciascun utente è libero di cambiare fornitore, in qualsiasi momento, qualora i costi in bolletta siano troppo alti o il servizio clienti non sia soddisfacente.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]