firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Consigli utili

Bagno: l’estetica e la tecnologia oppure il classico sicuro ma “antico”?

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Meglio la bellezza o l’utilità? Meglio qualcosa che sia meno tecnologica o una super tecnologica ma con il rischio che si possa rompere subito? Meglio la qualità strutturale oppure l’elettronica super funzionale? Queste che abbiamo elencato sono solo alcune delle mille domande che molti di noi si pongono quando devono comprare accessori, oggettistica ed elettrodomestici per la casa. Molto spesso ci troviamo a scegliere tra un oggetto bellissimo ma la cui praticità non ci convince e oggetti più pratici ma meno belli. Ciò che spesso ci rende perplessi nello scegliere oggetti super tecnologici per la casa è che temiamo che nel caso in cui si guasti, sarà difficile aggiustarlo in maniera veloce, pratica e magari economica. Facciamo un esempio per essere chiari, dobbiamo comprare una lavatrice, quale compriamo? Quella con lo schermo magari touch e digitale oppure una normale meno tecnologica con la vecchia manovella con i gradi e i vari programmi da scegliere manualmente e a nostro piacimento? Insomma la decisione oltre ad essere puramente personale dipende anche dalle garanzie che abbiamo nello scegliere un modello più tecnologico.

 

L’estetica e la qualità insieme: si può!

In un mondo che pretende sempre di avere di più, che pretende velocità e comodità, comfort e facilità, tutti ciò che ci circonda e che ci accompagna nella nostra vita e nello svolgimento delle nostre azioni quotidiane ha subito un radicale cambiamento tecnologico. Anche la nostra casa, dalla stanza al bagno ha vissuto questa “metamorfosi” cibernetica, diventando, nei casi più estremi, un piccolo computer. Ad esempio il nostro bagno ha abbandonato linee classiche e abbracciato un’estetica più accattivante dotata anche di funzioni nuove e progressiste. Molte aziende come la Mamoli hanno unito l’estetica anticonformista della loro rubinetteria ad una qualità da sempre alta e indiscutibile, unita a un sistema di risparmio davvero ottimo e sempre nel pieno rispetto dell’ambiente. Infatti, proprio il maggior rispetto dell’ambiente è ciò che preme di più alle aziende moderne di ogni settore. Quindi una tecnologia che bada al comfort, ma anche alla qualità e alla tutela dell'ecosistema. Insomma la tecnologia ha migliorato indiscutibilmente la nostra vita. E nonostante ciò sembra essere un dato di fatto, molti scettici ancora non sono convinti che il giusto equilibrio tra tecnologia, estetica e funzionalità a lungo termine è assicurato. Certo molti si sono dovuti adeguare a questo cambiamento tecnologico perchè ormai la tecnologia, giustamente, ha preso il sopravvento ed è penetrata in tutte le cose della vita. Anche se a dire il vero, ad oggi è davvero impossibile tornare indietro, tornare ad un tempo passato che sicuramente non sarebbe più sostenibile. Quindi gli scettici devono “aprire” le loro menti e mettersi al passo con i tempi. Pensare soprattutto che la tecnologia ha migliorato la vita e in alcuni casi l’ha resa più sicura senza aver perso la qualità, è davvero ottimo. Anzi siate sicuri e non temete, la qualità e la funzionalità “tecnologica” non vi farà rimpiangere il passato.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]