firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Oggi in edicola

La droga è un 'pacco', sequestrano lo spacciatore. 4 persone in manette

Litri di "ketamina" allungata provoca la reazione dei 4 che sequestrano l'uomo e chiedono il riscatto
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Erano andati a Bologna per comprare della droga, ma, truffati, hanno rapito il venditore. Sono finiti così in manette in quattro, che dovranno rispondere di sequestro di persona a scopo di estorsione, lesioni personali e porto abusivo di coltello. I fatti risalgono ai primi di luglio, quando i quattro erano andati a Bologna per acquistare alcuni litri di ketamina, una droga liquida. I quattro hanno preso alcuni litri di stupefacente da una coppia di spacciatori bolognesi "di fiducia". Però uno degli acquirenti, per testare la ketamina, se ne è iniettata un po`, ma ha scoperto che si trattava di acqua e sapone. A quel punto ha avuto inizio la caccia ai truffatori. Ne è stato trovato solo uno, l`uomo di 35 anni. I rapitori lo hanno caricato in auto e si sono diretti verso Lucca, telefonando alla compagna del ragazzo, alla quale hanno chiesto indietro i 5mila euro sborsati oppure lo avrebbero ucciso. I quattro sono stati individuati e arrestati nell`ambito di un`operazione condotta dalle squadre mobili di Lucca e Bologna.

 

Fonte: Il Giornale della Toscana

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]