firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Mercoledì presidio in via Canova

Nomadi, Donzelli (FdI): "All'Isolotto violenze e minacce, Bundu negazionista"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Prendiamo atto che la sinistra fa negazionismo della violenza e delle minacce mafiose subite dei cittadini nella zona dell'Isolotto,  confermate dalla stessa amministrazione comunale.

Fratelli d'Italia ha raccolto un appello di alcune mamme della zona che denunciano di avere paura, per aiutarle a riprendersi gli spazi pubblici: proprio per questo mercoledì alle 17 faremo un presidio pacifico nei giardini della biblioteca di via Canova. Continuare ad ignorare il problema significa proseguire in continuità con ciò che l'amministrazione fiorentina fa da anni: permettere a delinquenti, che siano rom o di qualsiasi altra etnia, di fare ciò che vogliono a discapito delle persone perbene". E' quanto affermano il deputato di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli e il Consigliere comunale Francesco Torselli, replicando alla candidata sindaco Antonella Bundu. 

 

"Non prendiamo lezioni da forze che usano la violenza per impedire di fare comizi - sottolineano Donzelli e Torselli - Bundu ha una visione tutta sua: scova 'fascisti' ovunque ma non vede i problemi di tutti i giorni. I casi Duccio Dini accadono quando le istituzioni non fanno bene il proprio lavoro e, come ha fatto Nardella, non si occupano di far rispettare la legalità. Se per lei ascoltare le persone ed aiutarle significa 'fomentare l'odio' - concludono - immaginiamo si riferisca all'odio discriminatorio che prova lei verso i cittadini italiani".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]