firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
DDL ripresentato dalla senatrice M5S Bottici

Forteto: l'11 settembre la discussione in Senato per la commissione d'inchiesta

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Da un lato il processo penale, dall'altro l'inchiesta parlamentare. La vicenda del Forteto entra nell'aula del Senato, dove da martedì 11 settembre, a partire dalle 16:30, comincia la discussione del ddl per l'istituzione di una commissione di inchiesta che contribuisca a fare luce sul caso della cooperativa agricola fondata alla metà degli anni '70 nel comune di Barberino di Mugello (Firenze) e considerata per lunghi anni una delle principali comunità toscane di recupero per minori disagiati. La storia è legata ai nomi di Rodolfo Fiesoli (detto il Profeta) e Luigi Goffredi, i due cofondatori processati e condannati per maltrattamenti anche su minori e bambini presi in affido, costretti a lavori durissimi, punizioni corporali e abusi sessuali. Il ddl è stato ripresentato dalla senatrice M5S Laura Bottici, che lo aveva già depositato nella scorsa legislatura ma il provvedimento era rimasto in stallo e non aveva fatto passi in avanti, decadendo al termine del quinquennio. Ora il M5S torna alla carica mentre, quasi parallelamente, l'inesauribile vicenda giudiziaria che ha investito i due fondatori andrà avanti, con l'udienza fissata il 16 novembre davanti alla terza sezione penale della Corte di Appello di Firenze per la celebrazione del nuovo giudizio, ma solo nei confronti di Fiesoli, oggi settantasettenne, in sede di rinvio. Bottici ricostruisce una vicenda giudiziaria durata 40 anni, contrassegnata da arresti, condanne, ricorsi e revisioni processuali.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]