firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Doppietta di Cerci

Cagliari - Fiorentina: finale 1 a 2

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Cagliari e Fiorentina si affrontano oggi al Sant'Elia in una sfida che per entrambe le formazioni non ha alcun significato. Si sperava di vedere qualche novità in casa Viola, ma, leggendo lo schieramento titolare, si capisce che non è così.

 

Ecco gli undici che sono scesi in campo diretti dal Signor Doveri di Roma.

 

Cagliari: Agazzi; Perico, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu, Lazzari; Acquafresca. A disp. Pelizzoli, Ariaudo, Magliocchetti, Laner, Missiroli, Ceppellini, Ragatzu. All. Donadoni.

Fiorentina: Boruc, De Silvestri, Kroldrup, Gamberini, Pasqual; Behrami, Donadel, Montolivo; Cerci, Mutu, Gilardino. A disp. Frey, Natali, Babacar, D'Agostino, Comotto, Marchionni, Salifu. All. Mihajlovic.

Malgrado la Primavera inoltrata, giornata uggiosa in terra sarda, il cielo è grigio come l'umore dei tifosi Viola sfiancati da una stagione deludente.

Al terzo minuto Pasqual crossa in area per Mutu che, liberissimo, affretta la conclusione al volo spedendo alto. Dopo dieci minuti di gioco il più brillante Gigliato è Montolivo: richiama all'ordine i compagni che, per ora, appaiono mentalmente distesi sulla spiaggia di Cala Regina a prendere un sole giallo come il colore del cartellino per Donadel al dodicesimo. Il capitano ci prova al sedicesimo dalla distanza, ma guadagna solo un angolo. Al minuto venti Kroldrup prende un discutibilissimo giallo per un fallo sulla trequarti. I diffidati della Fiorentina sono Boruc, Comotto, Pasqual, Gilardino e Marchionni. Mihajlovic manda già alcuni panchinari a scaldarsi: problema muscolare per Donadel che si fa controllare dal Professor Manetti. Al ventisettesimo Acquafresca ha una buona occasione, ma il tiro ad incrociare viene stoppato dal recupero di Behrami. Al minuto trentatré Gaetano D'Agostino rileva un acciaccato Donadel, pochi istanti dopo, Daniele Conti ribatte un missile di Montolivo che avrebbe creato seri problemi ad Agazzi. Al quarantesimo si registra la prima parata della partita: è Boruc che raccoglie fra le braccia un tiro telefonato dai ventidue metri. Il primo tiro in porta della Fiorentina è allo scadere del recupero, Alessio Cerci scaglia un rasoterra dai sedici metri che si insacca alla destra di Agazzi.

 

Comincia il secondo tempo, i gol, per ora sono uno, ma sono zero le emozioni che ha vissuto lo sparuto pubblico del Sant'Elia. Detto fatto: Andrea Cossu al primo minuto dai venti metri trova col sinistro uno stupendo gol. Al secondo Acquafresca cerca il gol alla Del Piero, ma la palla esce di poco. L'intorpidito pubblico cagliaritano sembra destato dall'avvio dei rossoblu, anche la Fiorentina pare un po' più brillante: il neo-bomber Alessio Cerci al quarto minuto sigla la personale doppietta, raccogliendo una respinta del portiere ed appoggiando facilmente in rete; lo stesso impegna severamente Agazzi due minuti dopo. Donadoni opera il primo cambio: al quindicesimo entra Missiroli che rileva Daniele Conti. Il Cagliari non ci sta a perdere e fortunatamente la partita è viva. Grazie alla spinta dei sardi, si aprono grandi spazi per i Viola, ma Mutu e Gilardino dopo sessantacinque minuti di gioco risultano: non pervenuti. Cossu al venticinquesimo, pur calciando dalla linea di fondo, costringe Boruc alla deviazione in angolo, due minuti dopo Lazzari rileva Ragatzu, Mihajlovic risponde togliendo il bomber Cerci ed inserendo Marco Marchionni. Al trentesimo Pasqual prova ad emulare Piccini della Primavera (dalla fascia opposta), ma Agazzi devia in angolo. Ultimo cambio per il Cagliari: esce Biondini, entra Laner: è il minuto trentacinque. Pare che anche in questa partita non ci sia spazio per vedere all'opera Khouma El Babacar: inspiegabile vista la prestazione di Gilardino. Brivido a quattro dallo scadere quando Astori non riesce a trovare la deviazione sottomisura su assist di Acquafresca. Il tecnico Sinisa Mihajlovic regala al minuto 44 del secondo tempo il debutto in Serie A ad Amidu Salifu che dà il cambio a Mutu.

Tre minuti di recupero e la Fiorentina ottiene i tre punti col minimo sforzo.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]