firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Via del Pratellino

Disposto dal GIP il dissequestro parziale delle ex Poste

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il gip del Tribunale di Firenze ha disposto un dissequestro parziale dell'immobile delle ex Poste di via del Pratellino, che doveva essere demolito l'8 agosto scorso. Ne dà notizia l'amministrazione in una nota diffusa da Palazzo Vecchio. Adesso, si spiega, sarà possibile smontare il ponteggio allestito per la bonifica dell'amianto che era presente nella struttura. I sigilli al cantiere erano scattati il 28 luglio scorso per accertare

presunte violazioni nello smaltimento dei liquidi di scarto delle operazioni di bonifica dell'amianto da parte dell'azienda che stava eseguendo le operazioni. Per venerdì 12 agosto è invece attesa la decisione del Tribunale del riesame su un'altro sequestro, quello disposto dopo il ricorso della società Gala, alla quale la proprietà Berni aveva promesso in vendita l'immobile. Se la decisione sarà favorevole al Comune (che aveva presentato il ricorso), si spiega sempre nella nota, nell'arco di pochi giorni potranno iniziare le fasi di abbattimento dell'immobile.

 

fonte: ANSA

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]