firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
sparatoria

Domani lutto cittadino e il Ministro Riccardi a Palazzo Vecchio

Renzi "Il gesto di lucida follia di un killer xenofobo"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

“Oggi è una giorno che Firenze non avrebbe mai voluto vivere,  di dolore incredibile e di lutto non solo per i senegalesi ma anche per i fiorentini” dichiara pochi minuti  fa in conferenza stampa il sindaco Matteo Renzi  che per la giornata di domani ha proclamato il lutto cittadino.

 Le bandiere saranno a mezz’asta  e verranno annullate tutte le cerimonie pubbliche in programma per domani. “Credo che sia giusto che Firenze abbracci con forza tutta la comunità dei senegalesi”.

 “Chiedo ai negozianti di abbassare le saracinesche domani per dieci minuti, dalle 12:00 alle 12:10, più o meno all’ora della prima sparatoria in piazza Dalmazia; ai lavoratori pubblici e privati un minuto di silenzio all’inizio del proprio turno di lavoro,  ai pub e ai bar di chiudere dalle 23:30 alle 23: 40 e alle scuole di promuovere un momento di riflessione”.

Renzi definisce il pluriomicidio il prodotto “della lucida follia di un killer xenofobo che ha distrutto non solo delle vite umane ma che ha anche seminato la disperazione in città”.

Domani in Palazzo Vecchio è previsto un incontro con il Ministro Andrea Riccardi, l’Imam, i rappresentanti della comunità senegalese e il console Eraldo Stefani.  

Renzi non condivide la posizione di quanti, prima fra tutti Walter Veltroni, hanno associato quanto accaduto oggi nel centro di Firenze e ciò che invece è successo a Torino. “Semmai mi sembra più plausibile un’analogia con l’episodio del norvegese”.
Sulla tragedia ci sono ancora molti aspetti da chiarire ma sembra che la componente razzista sia innegabile. Le vittime sono due e tre i feriti gravi, tutti di nazionalità senegalese. Questo alimenterebbe la pista xenofoba.
 

“E’ necessario evitare strumentalizzazioni” conclude Renzi commentando così alcune dichiarazioni  di consiglieri comunali, che duce il sindaco “mi hanno lasciato allibito”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]