firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Finanziamenti pubblici

Aeroporto di Firenze, nota di Toninelli: "Contratto non approvato"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Il contratto di programma per gli aeroporti di Firenze e Pisa da 150 milioni di euro, a carico delle finanze pubbliche, non e' mai stato "definitivamente approvato: non è stato perfezionato infatti il decreto interministeriale di approvazione, visto tra l'altro che, come sottolineato dal Mit gia' nel 2015, c'e' il rischio di incorrere in una procedura di infrazione europea per aiuti di Stato". Lo dichiara, in una nota diffusa in serata, il ministro dei Trasporti e Infrastutture Danilo Toninelli. Il comunicato arriva dopo l'esito della conferenza dei servizi che aveva approvato il masterplan di Peretola.

 

Secondo quanto spiegato dal ministro Toninelli, "quello che si è concluso oggi con l'ok della Conferenza dei servizi sul masterplan dell'Aeroporto 'Amerigo Vespucci' di Firenze è l'iter amministrativo che doveva valutare gli aspetti urbanistici del progetto. Adesso spetta alla politica decidere quale strada intraprendere".

 

Toninelli sottolinea come il contratto di programma venne sottoscritto da Enac "frettolosamente nell'ottobre 2015, a poche settimane dall'approvazione del Piano nazionale aeroporti, che non ho scritto io, che prevede che gli aeroporti di Pisa e di Firenze possano essere considerati di particolare rilevanza strategica a condizione che realizzino la gestione unica, in assenza della quale non avrebbero i requisiti per essere classificati in tale modo".

 

Il Ministero si recherà a Bruxelles per discutere la soluzione migliore al problema della possibile infrazione Ue, "una patata bollente lasciataci, come tante altre, in eredità dai precedenti governi", conclude Toninelli nella nota .

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]