firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Iniziativa

Pedonalizzazione, Pdl raccoglie firme per "salvare il Corridoio Vasariano"

I consiglieri Stella e Alessandri sono i promotori dell'iniziativa
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una raccolta di firme «per salvare il Corridoio Vasariano, minacciato dalla mole di traffico che si riverserà sul lungarno in seguito alla pedonalizzazione di via Tornabuoni e piazza Pitti decisa dal sindaco Renzi». La annunciano, in una nota, i consiglieri comunali del Pdl Marco Stella e Stefano Alessandri, dopo aver appreso della lettera che la sovrintendente ai beni paesaggistici ed architettonici delle province di Firenze Pistoia e Prato Alessandra Marino ha scritto al primo cittadino di Firenze. Nella lettera, si ricorda nel comunicato, Marino ha espresso preoccupazione per le ripercussioni che il forte traffico che si riverserà sul lungarno Acciaioli, sottostante il Corridoio, potrebbe avere sulla struttura. "Il lungarno più delicato di Firenze, che costeggia la Galleria degli Uffizi e passa sotto al Corridoio Vasariano, non può diventare la nuova tangenziale della città, siamo alla follia - commentano i due consiglieri - Per questo chiederemo con una raccolta di firme all' amministrazione di ripensare questo provvedimento; il rischio è concreto e dobbiamo scongiurarlo, con ogni mezzo a nostra disposizione".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]