firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Coverciano

Prandelli, il gioco corale e la Fiorentina

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Durante la conferenza stampa di questo pomeriggio, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, il CT Cesare Prandelli, rispondendo ad una domanda di Donatella Scarnati sul gioco corale espresso dalla Nazionale, ha commentato facendo un paragone con la sua Fiorentina, accendendo il cuore di molti giornalisti di fede Viola presenti in sala stampa.

 

“Fino a qualche qualche tempo fa il gioco era estemporaneo, è cambiato qualcosa grazie alla Nazionale? – domanda Donatella Scarnati della Rai”. “Sinceramente non lo so – risponde Prandelli - tutte le volte che mi fate questa domanda devo chiudere gli occhi e pensare agli anni in cui ho allenato la Fiorentina, perché non ho una grande esperienza a livello internazionale, allora spesso mi dico che penso di saper fare questo lavoro se lo faccio in un certo modo... ovviamente sono un selezionatore, ma quelle ore che abbiamo a disposizione le voglio fare a modo mio e quindi ho cercato e cercherò sempre e comunque di mandare in campo una squadra organizzata. Adesso soprattutto le grandi squadre stanno lavorando sullo sviluppo del gioco corale ed è quello che vogliamo fare anche noi, perché abbiamo grandi giocatori tipo Pirlo, tipo De Rossi eccetera, però non è che loro risolvono il problema della squadra – conclude - loro riescono a far risaltare il concetto di calcio corale”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]