firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Tribunale

Dopo la conferma dell'arresto, il tunisino perde la testa

Denunciaro per resistenza a pubblico ufficiale
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

In merito all'arresto dello spacciatore tunisino in Piazza Santa Croce ci sono alcune novità di rilievo. Questa mattina dopo il processo per direttissima che ha confermato la custodia cautelare carceraria, l'uomo è andato in escandescenza, scagliandosi contro gli agenti che avevano il compito di tradurlo nel carcere circondariale di Sollicciano. A fatica i poliziotti sono riusciti ad ammanettarlo e ad eseguire l'ordine del giudice. A questo punto al palmarès del 38enne nordafricano si è aggiunta anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]