firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Alle 21

Teatro Comunale Antella domani e l'8/4 le dirette Facebook con Lombardi e Riondino

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Il Teatro Comunale Antella, attingendo al suo prezioso archivio video, continua le dirette sulla sua pagina Facebook con due nuovi appuntamenti: i reading di Sandro Lombardi e David Riondino in “Un Paese da Nobel”, il progetto a cura di Riccardo Massai, con collage, testi e selezione video di Valentina Grazzini,prodotto da Archètipo, per raccontare scoperte e vite straordinarie. Dopo la proiezione, che non sarà visibile in streaming successivo, gli stessi attori saranno in collegamento per commentare e rispondere alle domande del pubblico.

 

Domani, sabato 4 aprile, alle ore 21.00, Sandro Lombardi racconta i Nobel Giulio Natta, Eugenio Montale, Franco Modigliani, Mario Capecchi. Dopo la proiezione Riccardo Massai racconterà i commenti degli spettatori durante la diretta e si collegherà telefonicamente con Sandro Lombardi e Fulvio Paloscia, la Repubblica.
Mercoledì 8 aprile, alle ore 21.00, sarà la volta di David Riondino con i racconti dei Nobel Nobel Giosuè Carducci, Camillo Golgi, Salvatore Quasimodo, Ernesto Teodoro Moneta, Renato Dulbecco. Dopo la proiezione Riccardo Massai racconterà i commenti degli spettatori durante la diretta e si collegherà telefonicamente con David Riondino e Titti Giuliani Foti, La Nazione.

 

Per vedere i video dei reading in diretta e per intervenire cliccate a questo indirizzo https://www.facebook.com/teatroantella/

“L’iniziativa #tornointeatro – spiega il direttore artistico Riccardo Massai - è dovuta al momento che stiamo attraversando, al non poter andare a teatro e per questo portiamo il teatro a casa con spettacoli vissuti a teatro, e che ci fanno rivivere, almeno in sogno, una memoria collettiva vissuta e condivisa con amici o con sconosciuti, insomma con il pubblico teatrale, con le risate o la tensione che si trova durante la rappresentazione”.

 

UN PAESE DA NOBEL

“Un Paese da Nobel”, a cura di Riccardo Massai, con collage, testi e selezione video di Valentina Grazzini, è prodotto da Archètipo. Il progetto nasce dall'idea di raccontare in maniera divulgativa la storia degli italiani insigniti del Nobel. Non solo i nomi più noti premiati nel campo letterario - da Carducci a Deledda, fino a Montale e Dario Fo -, ma anche gli scienziati, i fisici, gli economisti, i chimici e i medici. Personalità fuori dal comune che hanno vissuto esistenze spesso difficili, certo non banali, riuscendo a far emergere il proprio talento contro tutto e tutti. La panoramica - che ha comportato la selezione di una rosa di nomi, dove l'unico criterio di scelta è stato l'interesse drammaturgico e non certo quello meritorio – è diventa un'occasione per ripercorrere la storia d'Italia di oltre un secolo, attraverso due guerre e la dittatura fascista: dal 1906 con il Premio Nobel per la letteratura a Carducci e quello per la medicina a Camillo Golgi al 2007 con il Premio Nobel per la medicina a Mario Capecchi.

Ogni serata, affidata di volta in volta alle voci narranti di Lucia Poli, Sandro Lombardi, e David Riondino, con l'ausilio di immagini, canzoni e filmati originali, cercherà di restituire il sapore di epoche diverse, ciascuna caratterizzata dalla sua specificità: filmati Luce, passerelle glamour anni Sessanta, atmosfere degne di 007. Molte curiosità, per scoprire o riscoprire un tesoro che da sempre il nostro Paese porta in sé, e che oggi, in anni di polemiche per i talenti in fuga, è ancora più importante conoscere e apprezzare. “Nella stesura dei testi” spiegano gli autori “abbiamo tratto spunto dalle vite dei Nobel, senza alcuna pretesa di restituire con esattezza la cronaca nei dettagli. Quel che proponiamo è una versione romanzata di alcuni episodi, dove la fantasia si intreccia con la realtà, le parole dei protagonisti a quelle dei narratori, con l'unico obbiettivo di ricordare la grandezza dei premiati e rinnovarne la memoria”.

 

Teatro Comunale di Antella

Via Montisoni 10, Bagno a Ripoli – Firenze

Tel. 055 621894

[email protected] www.archetipoac.it

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]