firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Ritiro Azzurro - Coverciano

Italia - Irlanda del Nord: Giovinco probabile titolare in attacco

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nuovo tandem d'attacco contro l'Irlanda del nord? Cesare Prandelli ha fatto capire che martedìa Pescara difficilmente confermerà gli stessi che hanno pareggiato ieri sera con la Serbia. Quindi qualcosa cambierà, potrebbe trovare spazio qualche faccia nuova.

Intanto Giovinco dovrebbe partire dal 1'. Il ct azzurro aveva già l'intenzione di farlo a Belgrado considerando la botta rimediata in partitella dal Rossi allo stesso ginocchio in cui si era infortunato con il Villarreal. Poi ha optato per il più esperto duo Cassano-Rossi e l'attaccante del Parma, che per Prandelli «è una punta e pertanto deve lavorare in funzione del gol», è subentrato a gara in corso. Stavolta invece è favorito per la maglia titolare: accanto a lui dovrebbe toccare nuovamente a Cassano, che ieri pomeriggio, dopo aver fatto un po' di palestra assieme agli altri azzurri scesi in campo a Belgrado, si è improvvisato raccattapalle nella partitella d'allenamento fra quei compagni di squadra (una decina) che ieri non hanno giocato o hanno disputato uno spicchio di gara. Troverà comunque spazio a Pescara anche l'ultimo arrivato, Daniel Pablo Osvaldo, definito ancora una volta dal ct, sempre più tentato di gettarlo nella mischia, «un attaccante moderno che non dà riferimenti agli avversari, dotato di personalità e tecnica oltre che di una buona resistenza». «Magari segna meno di altri ma sa fare molte cose», ha rilevato il ct. Se non un'investitura, poco ci manca. E infatti Prandelli stava seriamente pensando di farlo esordire già a Belgrado: l'infortunio di Marchisio però lo ha costretto a rivedere i piani. Quanto alla difesa toccherà a Cassani e a Balzaretti, le cui condizioni - come dichiarato dal responsabile medico azzurro Enrico Castellacci - sono decisamente migliorate. A centrocampo Aquilani potrebbe avvicendare Montolivo (anche se Prandelli malvolentieri si priva del centrocampista allenato a Firenze per 5 anni) e Nocerino far rifiatare Marchisio, che comunque sembra aver già smaltito l'infortunio alla caviglia.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]