firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Santo Spirito

Fermato magrebino per ricettazione

Aveva nascosto soldi e telefono cellulare proventi di furto sotto un'auto
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La scorsa notte dopo la mezzanotte la volante ha fermato un tunisino in via dei Preti con l’accusa di ricettazione.

Poco prima gli agenti lo avevano notato in piazza Santo Spirito appartato dietro un cassonetto con un altro magrebino.

Alla vista delle divise blu, i due sospetti si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce; tuttavia dopo aver imboccato via dei Preti da via delle Caldaie, uno dei fuggitivi ha velocemente occultato alcuni oggetti sotto un’auto in sosta.

La mossa repentina non è sfuggita agli operatori che hanno recuperato quanto abbandonato, ovvero un telefono cellulare e 170 euro in contanti.

Per i poliziotti è stato poi sufficiente attendere ben riparati qualche minuto per vedere l’arrestato tornare indietro e, pensando di averla fatta franca, recuperare il suo bottino.

Lo straniero è stato immediatamente bloccato e tramite il cellulare è stato possibile risalire alla legittima proprietaria che ha subito denunciato il patito furto dell’oggetto e del denaro avvenuto la sera stessa nella piazza fiorentina.

Sotto un'altra autovettura è stato rinvenuto anche il portafoglio sottratto nella medesima circostanza alla vittima.

Le dichiarazioni della parte lesa e quanto rinvenuto non hanno lasciato scampo all’uomo che è finito a Sollicciano in stato di fermo di polizia giudiziaria per il reato di ricettazione.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]