firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Coverciano

Prandelli: "Il mio Europeo comincia da oggi . Gilardino? . L'ho visto meno sereno"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si è tenuta stamani, presso il Centro Tecnico di Coverciano, la conferenza stampa di Mister Prandelli, dopo la qualificazione raggiunta ieri sera all'Artemio Franchi di Firenze con un gol dell'ex Viola Giampaolo Pazzini nella partita contro la Slovenia.

Ecco le principali dichiarazioni del Ct Azzurro.

“La cosa che abbiamo percepito è che tutti volevano cercare questa vittoria, quindi dal punto di vista caratteriale abbiamo fatto un bel passo avanti – ha dichiarato – senza determinazione non si arriva da nessuna parte, a fine 1° tempo abbiamo corretto qualcosa, ma il pensiero era quello di provarci fino al 90°. Dovremo continuare a sentirci coinvolti da questo progetto, avremo sempre troppo poco tempo per prepararci come vorremo, per quanto mi riguarda, l'Europeo comincia oggi”.

“Penso che dobbiamo crescere come squadra e come gruppo, durante la partita non dobbiamo creare squilibri, possiamo avere attaccanti con caratteristiche diverse, l'importante è che il centrocampo si adatti agli avanti che sono in campo. Balotelli, malgrado la notifica della Procura era sereno. Vincere l'Europeo? - Adesso non è giusto fare previsioni, in ogni modo mi piace che giocatori come Pirlo lo pensino”.

“Quando si giocherà l'Europeo diventeremo tutti tifosi (riferendosi al Franchi riempito solo per metà - 18.000 gli spettatori presenti, ndr), mi auguro di poter fare alcuni stage, senza creare problemi ai club. Gilardino? - L'ho visto meno sereno degli altri, ha vissuto queste settimane in modo particolare, ma ora che inizia il Campionato ritornerà il Gila di sempre”.

“Balotelli? - Ha grandi capacità, ma deve pensare solo a fare il calciatore. L'Under 21? - Sta creando un gruppo interessante, ci sono dei giovani di buone prospettive”.

“La base su cui lavorare sarà la serietà ed il carattere della squadra. Mi auguro che molti giocatori facciano esperienza nelle partite internazionali, se a fine stagione ce ne saranno molti, avremo una rosa con più esperienza. Gli stage? - L'idea mia è quella di avere un giorno a disposizione con cui lavorare a singoli reparti (difesa, centrocampo, attacco, ndr)”.

“Il modulo? - Sono convinto che quello adottato fin'ora consenta ai giocatori di poter esaltare le loro caratteristiche, ma dobbiamo essere anche capaci di cambiare durante la partita”.

“L'amore della gente per Balotelli? - La visita a Sollicciano ha contribuito a farlo entrare nel cuore dei tifosi”.

“La difesa? - Abbiamo dei giocatori che sono bravi a leggere la situazione (centrali) e gli esterni hanno grande capacità di spinta, sono contento, ma stiamo seguendo anche altri giocatori. Il Campionato? - Sono convinto che molti allenatori cercheranno il risultato attraverso il gioco”.

“Dobbiamo migliorare la partecipazione dei difensori centrali alla costruzione del gioco, se i difensori iniziano le azioni è un grande vantaggio”.

“La tassa di solidarietà? - Se c'è la legge, è giusto che si paghi”.

“A fine campionato i giocatori che avranno fatto una stagione straordinaria saranno presi in considerazione, non farlo sarebbe sciocco. Chi vincerà lo scudetto? - Il Milan parte con qualche lunghezza di vantaggio, è indiscutibile”.

“La protesta di Ulivieri? - Più allenatori preparati abbiamo meglio è -conclude - in tutte le categorie”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]