firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
polemica

AV, Moretti (Ad Ferrovie): "Vibrazioni a Firenze? Nessun timore, solo parole di quattro fessi"

A margine della presentazione dello snodo Rifredi Castello
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

«Non c'è ragione per aver timore solo perchè quattro fessi continuano a dire che il David di Michelangelo avrà problemi per le vibrazioni». Lo ha detto Mauro Moretti, amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, parlando dei lavori per la Tav a Firenze. «Sono più le vibrazioni fatte da un treno locale - ha affermato, a margine della presentazione dello 'scavalcò ferroviario tra Rifredi e Castello - di quelle di un treno ad alta velocità, che è molto più leggero e scarica sui binari molte minori forze».  Moretti ha quindi sottolineato che «sotto Firenze non si va a 300 all'ora, si va al massimo a 100: quindi non c'è nessun timore». L'amministratore delegato delle Fs ha quindi aggiunto che «i lavori più vicini alle case come quelli che dobbiamo fare a Firenze li abbiamo fatti a Bologna e soprattutto a Torino. Se si va a chiedere ai torinesi qual è il lavoro più bello che hanno avuto negli ultimi anni, dicono che è il passante ferroviario».

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]