firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Stupefacenti

Disoccupato fiorentino anziché guardare la figlia di 4 anni esce a spacciare

La piccola è stata riaffidata alla madre
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La moglie va a lavoro e gli affida la figlia di 4 anni, lui incurante della piccola esce di casa per andare a spacciare. Massimo Popeo, 51enne fiorentino, disoccupato, è stato arrestato dagli uomini della Mobile, mentre era intento a contrattare una dose di hashish. Aveva 31 grammi di fumo in un sacchettino di mangime per piccioni, più altri 12 grammi d'erba nascosti nei calzini.

Gli agenti si sono appostati nel pomeriggio di ieri in Viale della Giovine Italia, dopo aver notato due tossici già conosciuti alle forze dell'ordine.

Gli assuntori vengono avvicinati da Popeo, ma prima che avvenga lo scambio, ecco che piombano addosso allo spacciatore i poliziotti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, diretti da Gianluigi Manganelli.

Scattano le manette e la successiva perquisizione domiciliare nell'abitazione dell'uomo in Via delle Casine. Vengono rinvenuti altri 42 grammi di hashish, tutto l'occorente per confezionare la sostanza, più 760 euro in contanti, probabile provento del traffico.

La bimba è stata riaffidata alla madre.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]