firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Fermato nigeriano in via Baracca

Telefonano allo spacciatore, risponde il poliziotto

Sequestrati 14 grammi di marijuana e 1.600 euro
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Alla vista della volante ha cercato di nascondere due involucri contenenti 3,55 grammi di mariuana. L'uomo, nigeriano di 31 anni, è stato fermato ieri mattina in via Baracca, dagli agenti di polizia. Già noto alle cronache giudiziarie era stato precedentemente arrestato per spaccio in diverse città italiane. Perquisita l'abitazione in via Bardazzi sono stati rinvenuti altri 10 grammi di mariuana e 1.600 euro in contanti, provenienti dall'attività illecita. Dopo l'arresto, al cellulare dell'uomo continuavano ad arrivare le chiamate degli acquirenti, ma a rispondere era un agente di polizia, che riuscito ad imitare lo spacciatore, ha dato appuntamento in via Baracca ai consumatori. Tre di loro recatisi sul posto, dopo l'amara sorpresa, sono stati identificati e hanno ammesso di avere in passato acquistato mariuana dal nigeriano. Non rischiano sanzioni, ma la loro testimonianza sarà utile a incriminarere l'africano per detenzione ai fini di spaccio, con l'aggravante della vendita a un minorenne.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]