firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
nessuna criticità

Terremoto, altra scossa sveglia Mugello nel cuore della notte

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Il Mugello è stato svegliato nel cuore della notte da una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.5, con epicentro fra Galliano di Barberino Mugello e Sant'Agata. La scossa si è verificata alle 5.24, ad una profondità di 9 km secondo l'Ingv. E' stata avvertita in maniera significativa dai residenti, che si sono riversati in strada. Al momento non sono note criticità legate a questa nuova scossa. Circa 250 le persone che hanno dormito nei ricoveri aperti dalla protezione civile, dalla palestra di Barberino ai box dell'autodromo dove erano presenti 85 persone. In tutti i comuni, tranne Barberino di Mugello, stamani sono state riaperte le scuole ma in alcune ci sono stati disagi per uno sciopero del personale non docente. Alcuni plessi, infatti, sono rimasti chiusi per la protesta. Continuano, intanto, le verifiche dei funzionari dei vigili del fuoco agli edifici che potrebbero essere rimasti danneggiati, si tratta di centinaia di controlli: nel tempo necessario per capire il livello di agibilità oltre 600 persone rimangono fuori casa.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]