firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Rivelazione de L'Espresso

Totò Riina vuole Firenze per il figlio

Un avvocato avrebbe trovato lavoro per il terzogenito del Boss
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"A Firenze sotto la guida di questo avvocato potrebbe farsi un avvenire" così in una intercettazione ambientale del luglio 2010 Totò Riina organizza dal carcere il futuro del figlio Giuseppe Salvatore Riina in uscita dal carcere.
Lo rivela l'Espresso nel numero in edicola. Il progetto per il momento sembrerebbe naufragato. Riina junior è torrnato a Corleone nonostante la contrarietà del Sindaco della cittadella siciliana che si dice preoccupato per la presenza del figlio del Boss in paese.
Il terzogenito del Capo dei capi aveva visto accolta la propria richiesta al tribunale di sorveglianza di Voghera, dove Salvuccio è stato rinchiuso in carcere fino a domenica scorsa, di andare a lavorare a Padova. Immediata era stata la protesta della Lega Nord che aveva detto di non volerlo.
 Una presenza ingobrante che nessuno sembra volere sul proprio territorio. Totò aveva previsto difficoltà per il rientro a Corleone "al paese non glielo fanno stare" avrebbe detto nelle intercettazioni riportate da L'Espresso. "Gli voglio consigliare, se potesse andare dalle parti di Firenze" aveva progettato dal carcere il super boss mafioso.
I verbali di quelle conversazioni si trovano nei fascicoli delle procure di Palermo, Caltanissetta, e sono finite anche a Firenze. Non si sa se nell’arco di questo anno e mezzo gli ordini di Riina siano stati disobbediti, o se sia stato lui stesso a cambiare i programmi, includendo Padova nelle opzioni per Salvuccio. Oppuree se la nostra città è prevista dalla famiglia Riina come tappa successiva.
A Firenze intanto restano pesanti come macigni due quesiti: "Perchè in città la famiglia Riina pensava di avere un futuro?" e ancora "Chi è l'avvocato legato a Totò Riina influente in città?"


Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]