firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Lady Radio

Nuovo stadio Fiorentina, Nardella torna all'ipotesi 'Renzi': alla Mercafir impianto e CAP

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

La questione nuovo stadio della Fiorentina sembrerebbe prendere la via più facile e percorribile.

Lo avevamo ipotizzato su queste pagine e stamani a Lady Radio anche il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha indicato la 'soluzione Renzi' come la più veloce. Si tratta, infatti, di tornare al progetto di dividere in due l'attuale area di circa 48 ettari dei mercati generali alimentari realizzando a nord la nuova Mercafir e nel comparto sud il nuovo stadio.

Nardella ha ricordato che la ristrutturazione del Franchi comporterebbe i problemi dei vincoli della soprintendenza e comunque, una volta ottenuto l'assenso per gli interventi, si andrebbe a mettere le mani su una struttura obsoleta.

Si è aperta una seconda ipotesi rispetto alla Mercafir – ha detto Nardella a Lady Radiocioè evitare lo spostamento del mercato”. “Commisso mi ha chiesto di affrontare i progetti che convncono di più sulla base dei tempi e allora gli ho prospettato un'ipotesi più veloce di quella che abbiamo portato avanti sul desiderio della proprietà dei Della Valle. Non più prendere tutta l'area della Mercafir (per realizzare stadio ed opere connesse, ndr) e di fatto dover spostare i mercati generali, ma limitarsi solo all'area meridionale”.

In questo modo si tornerebbe all'idea di Matteo Renzi, che nel maggio del 2012 presentò la soluzione che prevedeva la riqualificazione dei mercati alimentari nel comparto nord e a sud il nuovo stadio ed opere connesse (commerciale, turistico-ricettivo e direzionale).

 

Con la soluzione Renzi, Commisso si troverebbe la strada spianata, la variante urbanistica è già stata approvata e si cancellerebbe il problema di dover acquisire un terreno per ricostruire il CAP (Centro Alimentare Polivalente) e liberare l'attuare zona mercatale.

 

Resta da capire se il magnate italoamericano è interessato ai circa 18.000 mq di strutture commerciali, i 4.000 di turistico-ricettivo e gli 8.000 di direzionale che la variante prevede, oppure alla sola costruzione del nuovo stadio e relativi parcheggi. In ogni modo nell'urbanistica i problemi sorgono quando si vuole costruire di più, non di meno...a Firenze ne abbiamo recentemente avuto un fulgido esempio.

 

Donato Mongatti

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]