firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
corona virus 2019 nCoV

Virus dalla Cina, FI: “Adottare tutte le procedure possibili per evitare rischi”

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Destano giustamente preoccupazione, nella cittadinanza, gli sviluppi legati al corona virus cinese 2019 nCoV, con numeri in costante crescita, da monitorare con attenzione”

affermano Jacopo Cellai, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale a Firenze, Giampaolo Giannelli, vicecoordinatore di Forza Italia ed Elio Ferlaino, responsabile dipartimento sanità Forza Italia Firenze.

“È salito infatti a 26 il numero delle vittime in Cina per il misterioso virus che fa paura al mondo. La Commissione sanitaria nazionale cinese conferma che altre 830 persone sono state contagiate dal nuovo coronavirus” illustrano gli esponenti. “Isolate altre quattro città dopo Wuhan. Si tratta di Huangshi, sempre nella provincia di Hubei, Huang-gang, Ezhou e Xianning, metropoli che tutte insieme riuniscono più di 20 milioni di abitanti. Da ieri mattina, da queste aree sono sospesi tutti i collegamenti pubblici per impedire lo spostamento di persone. Le autorità sanitarie americane stanno monitorando altri casi sospetti in Texas e il ministero della Sanità giapponese ha confermato nel Paese un secondo caso”.

“Anche al Policlinico di Bari sono in corso accertamenti per verificare se il caso di una donna ricoverata rientri o meno nell’alveo del corona virus” ricordano Cellai, Giannelli e Ferlaino. “L’appartenenza del virus alla famiglia della SARS che ha mietuto 700 vite nel 2013 in tutto il mondo, deve far agire, seppur senza allarmismi, con la massima prontezza ed efficacia”.

L’appartenenza del virus alla famiglia della SARS che ha mietuto 700 vite nel 2013 in tutto il mondo, deve far agire, seppur senza allarmismi, con la massima prontezza ed efficacia.

“Va anche considerato” sottolineano i forzisti “che a fine gennaio si terranno i festeggiamenti del Capodanno cinese nelle principali città della Regione Toscana, tra cui Firenze; le procedure da adottare, per evitare ogni rischio per la cittadinanza, devono essere massime. I protocolli di prevenzione e sicurezza, quindi, devono essere massimi, proprio perché in considerazione del Capodanno cinese, la numerosa popolazione cinese stanziale in Toscana importa grandi quantità di generi alimentari dalla Cina che possono provocare conseguenze per la salute dei cittadini”.

“Ricordiamo infatti che pochi giorni fa sono state distrutte a Padova tonnellate di carne di maiale proveniente dalla Cina per il timore della peste suina. È chiaro come non vi sia alcuna correlazione tra il corona virus e la peste suina, ma l’allerta e la prevenzione devono essere ai massimi livelli, proprio per la contemporanea presenza dei due ceppi virali”.

Esortiamo quindi l’Assessore Saccardi ad andare oltre alle misure da Lei indicate ieri, ritenendole insufficienti a garantire la giusta tutela dei cittadini.

“Non ci accontentiamo quindi delle parole di questi giorni dell’Assessore regionale alla salute Stefania Saccardi. Riteniamo fondamentale estendere i protocolli di prevenzione in tutti luoghi pubblici sensibili, aeroporto Amerigo Vespucci, scuole, musei, supermercati, cinema, ospedali. Esortiamo quindi l’Assessore Saccardi ad andare oltre alle misure da Lei indicate ieri, ritenendole insufficienti a garantire la giusta tutela dei cittadini”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]