firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Natali: "Domenica a Bari abbiamo fatto ridere"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ecco le principali dichiarazioni di Cesare Natali nell'odierna conferenza stampa presso lo stadio Franchi di Firenze.

“Sapevamo che la trasferta di Bari fosse una gara per poter raggiungere il nostro attuale obiettivo, la salvezza, ma abbiamo giocato male, non dimostrando un atteggiamento di team conscio delle nostre potenzialità – ha dichiarato – nei momenti di difficoltà, comunque è giusto che tutti si assumano le proprie responsabilità”. “Sono dodici mesi che non proponiamo una squadra competitiva che possa raggiungere traguardi importanti – prosegue – ed non dobbiamo trovare alibi come, ad esempio, gli infortuni di alcuni giocatori. Non riesco a darmi una spiegazione di questa involuzione, domenica pensavamo di aver già vinto la partita, abbiamo speculato sull'uno a zero, ma sappiamo che nel nostro campionato non si può mettersi a giocare per non prendere gol”. “Ogni avversario che noi possiamo incontrare ha le capacità per metterci in difficoltà – continua – per la partita col Catania dobbiamo essere consapevoli che in ogni partita dobbiamo essere più propositivi e liberi mentalmente, siamo noi che dobbiamo farci rispettare, con questo atteggiamento (essendo più squadra) potremo fare meglio, non siamo stati continui per tutti i novanta minuti delle partite disputate ad oggi. Chi a fine campionato non avrà la volontà di restare potrà andarsene, ma durante la stagione nessuno ha mollato come impegno, tutti si sono comportati da professionisti, domenica a Bari abbiamo fatto ridere e per 45 minuti abbiamo fatto cag...re, i primi ad essere dispiaciuti siamo noi giocatori”. “Camporese ha qualità e meriti, ha già dimostrato di essere all'altezza della situazione, malgrado la giovane età, ha le potenzialità per fare una grande carriera. Venerdì c'è la festa di Antognoni – conclude – è una persona che porterebbe grande entusiasmo se si legasse a questa Società”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]