firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Amministrative

Elezioni: a Firenze certa la candidatura a Sindaco di Bocci, Marcheschi vice?

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

di Christian Campigli - Tanto rumore per nulla. Nessun candidato sospeso né semi congelato, manco fosse un baccalà, come raccontato erroneamente da alcuni quotidiani locali questa mattina. Ubaldo Bocci, come vi abbiamo detto ieri in anteprima è e resta il candidato di tutto il centro destra per la poltrona di sindaco di Firenze.

 

Nessun terremoto tra gli alleati, nessuna voglia di andare da soli o di formare due, tre, mille liste alternative. Niente di tutto ciò è mai stato nemmeno lontanamente paventato. Solo normali, consuete, logiche e, permetteteci, persino noiose trattative pre elettorali. Nulla di nuovo sotto il sole. Forza Italia otterrà di poter mettere una propria bandierina a Livorno.

 

Sarà infatti Paolo Barabino l'uomo che cercherà di strappare la città portuale ai grillini e ribaltare gli attuali sondaggi. Nonostante il pressing di Stefano Mugnai (un vero leone in questi due mesi) la Lega è riuscita a tenere duro su Prato, confermando Daniele Spada e affossando in modo pressoché definitivo Rita Pieri. E questo nonostante l'ex assessore (con la e anche se è donna) godesse di una stampa a dir poco amica.

 

E Fratelli d'Italia? Ieri notte nel partito di Giorgia Meloni qualche malessere c'è stato. L'impressione di essere i figli dell'ottavo giorno non era piaciuto per nulla ai leader toscani del movimento. Che in una mattina di telefonate, scambi di messaggi e trattative (in una parola, in tre ore di politica) sarebbero arrivati a trovare la quadratura del cerchio. Ubaldo Bocci candidato unitario del centro destra, Paolo Marcheschi vicesindaco qualora Dario Nardella dovesse soccombere al ballottaggio. Uno scenario che consentirebbe a mister Azimut di essere affiancato da uno dei politici più esperti e capaci nel panorama toscano.

 

Nel frattempo l'attuale primo cittadino, l'ex delfino di Matteo Renzi ha presentato la propria lista civica. Piena di nomi di primissimo piano dello sport, del giornalismo nostrano e delle tradizioni popolari. E ha fatto capire che ambisce ad arrivare in doppia cifra con i propri rappresentanti della società civile. Forse manca ancora la bolla papale, ma di fatto la campagna elettorale è iniziata.

 

Due mesi e sapremo se Firenze sancirà la fine (politica, si intende) del renzismo o rappresenterà il suo trampolino per un rilancio nazionale. Perchè, come dicevano i Ramones nel 1989, “when the night has come and the moon is bright, someone cries and something ain’t right”.

 

Christian Campigli

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]