firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
ZTL

Carico e scarico merci: il TAR sospende l'ordinanza

Accolta l'istanza dei corrieri internazionali, Dhl, FedEx, Sda, Tnt e Ups battono il Comune
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Tar della Toscana ha accolto l'istanza di sospensione depositata il 18 ottobre da Aicai, Associazione corrieri aerei internazionali (Dhl, FedEx, Sda, Tnt e Ups), contro un'ordinanza del Comune di Firenze del 18 agosto scorso che fissa, dal prossimo 1 novembre, non oltre le ore 9 l'orario di accesso nella Ztl per il carico e scarico merci.

Ne dà notizia, in una nota, la stessa Aicai. L'udienza è stata fissata per il 9 novembre: fino ad allora, si spiega sempre nella nota, i corrieri potranno continuare a circolare nell'area Ztl. Dai cinque corrieri internazionali (che ogni giorno consegnano 600.000 pezzi nella Ztl) si ricorda che lo scorso maggio Palazzo Vecchio aveva già fissato dalle ore 9 il divieto di accesso per lo scarico merci: c'era però stato un primo ricorso da parte di Aicai e lo scorso giugno il Tar aveva sospeso l'ordinanza del Comune, riammettendo alla circolazione i corrieri espresso. In agosto è poi arrivata la nuova ordinanza. «Dal prossimo 1 novembre - sottolinea Marco Carenini, presidente di Aicai - l'accesso alla Ztl sarà di fatto interdetta, dopo le 9, anche ai corrieri. Per superare il problema, il Comune chiede ai corrieri di comprare solo mezzi elettrici dimenticando che oggi questa tecnologia è ancora in fase sperimentale e non è idonea a garantire l'effettuazione del servizio».

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]