firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
ultim'ora

Parcheggiatori abusivi a Firenze, arresti in corso. In manette dirigente e personale SaS

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E' scandalo parcheggi abusivi a Firenze. Da stamani all'alba, circa 120 agenti di polizia municipale stanno eseguendo una ventina di misure cautelari nei confronti di altrettante persone. Sono stati arrestati un funzionario e personale ausiliario di SaS, la Società di Servizi alla Strada interamente partecipata dal Comune di Firenze che gestisce il controllo della sosta nei parcheggi pubblici a pagamento, oltre ad alcuni parcheggiatori abusivi che operavano nella zona di piazzale Vittorio Veneto.

 

L'inchiesta della procura di Firenze, svolta dal Reparto Anticrimine della Polizia Municipale, è coordinata dal pm Paolo Barlucchi e tra i reati ipotizzati ci sono quelli di associazione per delinquere, truffa, estorsione, tentata estorsione e abuso d'ufficio.

 

In manette è finito il capo dei controllori di SaS, Nicola Raimondo, insieme a 11 parcheggiatori ausiliari. Colpiti dalla misura della sospensione dal pubblico esercizio altri sei ausiliari del traffico. Sempre nell'ambito dell'inchiesta una persona è stata sottoposta alla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

 

Secondo quanto appreso da ilsitodiFirenze.it, tutti gli arrestati sarebbero stati convocati per un corso di formazione interno e al momento dell'inizio della lezione sarebbero scattate le manette per tutti gli indagati. Nel corso delle indagini sarebbe emerso che i dipendenti SaS avrebbero 'fornito' pettorine e blocchetti per 'lavorare' ai parcheggiatori abusivi.

 

Perquisiti gli uffici della società Servizi alla Strada in via Marconi e via del Romito, oltre alle abitazioni del personale indagato che risiede nei territori di Firenze, Sesto Fiorentino, Scandicci e Bagno a Ripoli. Almeno tre dei parcheggiatori abusivi arrestati abitavano nell'Albergo Popolare. 

 

 

LEGGI - DIRIGENTE SaS VOLEVA 'PIZZO' DA PARCHEGGIATORI ABUSIVI

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]