firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Quattordicesima giornata

Genoa - Milan: risultato 0 a 2 (finale)

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Genoa e Milan si affrontano nell'anticipo della quattordicesima giornata del girone di andata del Campionato di Serie A 2011 – 2012.

Queste le formazioni ufficiali scese in campo:

 

Genoa: Frey, Granqvist, Dainelli, Kaladze, Mesto, Rossi, Veloso, Constant, Moretti, Jankovic, Pratto. All: Malesani. A disp: Lupatelli, Sampirisi, Seymour, Merkel, Jorquera, Ze' Eduardo, Caracciolo.

 

Milan: Amelia, Abate, Yepes, Thiago Silva, Antonini, Aquilani, Ambrosini, Nocerino, Boateng, Robinho, Ibrahimovic. All: Allegri. A disp: Roma, Bonera, Mexes, Taiwo, Seedorf, Emanuelson, El Shaarawy.

 

Arbitro: Celi (Bari), assistenti Niccolai e Copelli, quarto uomo Tagliavento.

 

La gara inizia a ritmi alti, con continui ribaltamenti di fronte. All'undicesimo Nocerino viene lanciato verso Frey che esce a valanga e salva i Grifoni. Ambrosini è il primo ammonito dell'incontro: al 13' giallo per fallo su Jankovic. Al 15° i fumi dei lacrimogeni che arrivano dall'esterno (a causa di alcune cariche di alleggerimento delle Forze dell'Ordine che hanno evitato che le due opposte tifoserie entrassero in contatto), impediscono il proseguo della partita e la gara viene temporaneamente sospesa e le squadre entrano negli spogliatoi. Dopo 9' riprende la gara e il Milan sembra già aver preso le misure ai padroni di casa, riuscendo a limitare le sortite offensive genoane ed affacciandosi con più costanza dalle parti di Seba Frey. Al 27' Nocerino calcia dal limite dell'area, ma il tiro è sporco ed esce di poco a lato. Granqvist pareggia il conto dei cartellini al 31', ma due minuti dopo Antonini stende Mesto e anche lui termina sul taccuino di Celi. Al 36' la difesa rossonera rischia di fare la frittata con un goffo disimpegno, ma Mesto non riesce a sfruttare l'inaspettato suggerimento dentro l'area avversaria, così come Veloso che al 2' conclude dal limite e trova la puntuale risposta di Amelia che blocca sicuro sulla sua destra. Emiliano Moretti al 44' entra in ritardo su Abate ed anziché trovare la palla, trova il cartellino giallo. Celi assegna 2' di recupero e termina il primo tempo sul parziale di 0 a 0.

 

Inizia la ripresa con i 22 del primo tempo e già al 48' Kaladze finisce tra gli ammoniti. Al 54' svolta la partita: Kaladze (altro giallo ed espulsione) stende Ibrahimovic in area e lo stesso calcia l'inevitabile rigore con un tiro centrale che si insacca sotto la traversa. Genoa 0 – Milan 1. Al 60' Robinho, come in altre occasioni capitate in questa stagione, compie il miracolo: a pochi centimetri dalla linea di porta riesce a spedile alta una palla che chiedeva solo di essere appoggiata nella porta sguarnita. Proseguono i lanci di fumogeni e lo speaker dello stadio comunica che non ne saranno tollerati altri, pena la sospensione dell'incontro. Il Milan, in vantaggio e con un uomo in più, corre sul velluto e la rincorsa al pari dei Grifoni appare missione assai ardua. Al 69' Seedorf rileva Ambrosini, Malesani risponde con Merkel al posto di Constant.

Al 73' Marco Rossi, servito dal neo entrato Merkel, tenta la deviazione di tacco da dentro l'area di porta, la conclusione finisce a lato ma Amelia sembrava essere sulla traiettoria. Il Genoa, spinto da un continuo tifo, tenta il tutto per tutto, Ze' Eduardo rileva Jankovic al 77' , ma al 79' Nocerino chiude l'incontro spedendo in rete da pochi passi l'assist di Boateng.

La partita si avvia alla fine, si registrano il giallo per Veloso, il cambio Robinho – El Shaarawy; Pratto - Jorquera e l'ammonizione per Roma (che siede in panchina). Termina la partita dopo 3' di recupero.

Il Milan, grazie alla vittoria sul Genoa, guadagna la testa della classifica con 27 punti. In attesa delle altre gare della quattordicesima giornata, seguono Juventus a 26 e Udinese a 24,

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]