firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
la richiesta

Digitale terrestre, Rossi chiede il rinvio "500.000 toscani senza tv"

Il governatore: "Troppe famiglie senza tv a Natale"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

«Dal 2 dicembre si potrà trasmettere solo in digitale se non ci sarà un ripensamento — è l`allarme del prelsidente della Regione Enrico Rossi — Secondo le nostre previsioni saranno circa 500.000 i toscani che, stante queste condizioni, saranno senza tv, e c`è il pericolo che le 40 emittenti locali si trovino dimezzate alla fine di questo percorso, due fatti gravissimi che non ci possiamo permettere». Rossi chiede sei mesi di tempo. «Ho scritto al ministro dello sviluppo economico Paolo Romani e al garante per le comunicazione Corrado Calabrò per richiedere una partecipazione consultiva della Regione per la pianificazione delle frequenze — aggiunge il governatore — E ho scritto al presidente di Rai Way Francesco De Domenico per segnalare criticità riguardo alla ricezione del Tg regionale di Rai 3 in alcune aree montane. Il rinvio serve per dare più tempo ad enti locali e cittadini, per intervenire ed evitare questo disastro di buio televisivo». La Regione ha anche deciso di stanziare 1,050 milioni di euro per le emittenti e per gli enti locali in vista dello switch off: la proposta di legge prevede la concessione dicontributi a fondo perduto non superiori a 200.000 euro a sostegno di operatori con precisi requisiti di qualità. In base ad un accordo con Comuni e Comunità Montane verrà anche costituito un gruppo di volontari per fornire assistenza, anche a domicilio, per la sintonizzazione dei nuovi canali.

 

Fonte: Mauro Bonciani, Il corriere fiorentino

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]