firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Il caso

In piazza contro Dpcm, Nardella: "Spero manifestazione non sia consentita"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Fino alla fine io spero che una cosa del genere non sia consentita: ma se proprio deve avvenire mi auguro davvero che ciascuno manifesti in modo civile, nel rispetto di Firenze, perché chi non lo fa dovrà rispondere del proprio comportamento". Lo ha detto Dario Nardella, sindaco di Firenze, a proposito della manifestazione annunciata per stasera con un tam tam sui social network, in forma anonima e non preavvisata alla questura, che ha suscitato timori per possibili azioni violente. "Il primo risultato che questi signori hanno ottenuto - ha spiegato Nardella, parlando al presidio dei riders in piazza Santa Croce indetto dal Nidil-Cgil - è di militarizzare il centro storico: si stanno rimuovendo decine e decine di veicoli, e siamo arrivati al punto di chiedere ai commercianti di proteggere le loro vetrine. Già questo è l'effetto vergognoso prodotto dalla paura". Per il sindaco, il presidio dei riders è "una manifestazione democratica, pacifica, fatta di contenuti; di là c'è una manifestazione che è fatta di violenza, di rabbia, di provocazione"

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]