firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

POLONIA

Canottaggio, quattro fiorentini campioni Europei junior

Diventano campioni: Beatrice Arcangiolini (nel quattro senza femminile), Dario Favilli (al timone del quattro con), Bernardo Nannini e Pietro Zileri (sull'otto)
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

   Esordio vincente per la Società Canottieri Firenze alla prima edizione dei Campionati europei junior, svoltasi nel weekend scorso a Kruszwica, in Polonia. Quattro atleti fiorentini - Beatrice Arcangiolini (nel quattro senza femminile), Dario Favilli (al timone del quattro con), Bernardo Nannini e Pietro Zileri (sull'otto) - si sono infatti laureati campioni europei nelle tre barche azzurre che li hanno visti in gara. Beatrice, la prima a scendere in acqua (e con lei Masserano, l'altra toscana Celoni e Magnaghi), ha primeggiato su Bielorussia e Repubblica Ceca con quattro e nove secondi di vantaggio. Bernardo e Pietro (con loro Oppo, Di Girolamo, Duchich, Vicino, Abagnale, Lodo ed il timoniere D'Aniello) hanno battuto la concorrenza conquistando il titolo sull'ammiraglia con sedici secondi sulla Bielorussia e diciotto sulla Repubblica Ceca. Unico a soffrire un pò di più è stato il quattro con timonato da Dario (con sopra Tettamanti, Barbaro, Marcelli e Carcano), che pur restando in testa alla gara sin dal primo colpo, ha dovuto faticare per tenere a bada l'Ucraina, poi argento a meno di due secondi, con la Romania terza ma ben più staccata.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]