firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Dibattito

Alta velocità, Renzi: "Ok ad accordo se ricadute positive per la città"

Slitta al 4 agosto la firma dell'intesa
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Comune di Firenze è pronto a firmare l'accordo per la realizzazione del nodo fiorentino dell'Alta velocità (tunnel e stazione Foster), ma solo se ci saranno le «necessarie» e «positive ricadute» per la città. Lo ha spiegato oggi il sindaco Matteo Renzi: la firma dell'intesa era programmata per il 3 agosto, ma probabilmente slitterà al giorno successivo perchè il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli sarebbe impegnato nel Consiglio dei ministri. Per quanto riguarda i termini dell'accordo, che prevede delle 'compensazionì per la città di Firenze, «noi - ha detto Renzi, a margine dell'inaugurazione del primo parcheggio interrato per i motorini, sotto la stazione di S.M.Novella - abbiamo sempre detto che il progetto per il nodo fiorentino non è il migliore del mondo per funzionalità. Abbiamo portato avanti un confronto per due anni, anche molto duro, per poter fare dei cambiamenti, ma non siamo riusciti a cambiare l'ubicazione della stazione. Però - ha aggiunto - a un certo punto si decide: se Ferrovie, Trenitalia, Rfi, Regione e Provincia accetteranno un accordo che porti le necessarie ricadute per la città, noi siamo pronti a discutere, a verificare ed eventualmente a firmare». In merito invece ai dubbi relativi all'impatto della realizzazione del sottoattraversamento, Renzi ha ribadito che «il tunnel di per sè non è un problema, nel momento in cui si fanno le metropolitane a Roma e ad Atene. Il problema è la garanzia tecnico-scientifica, che non è mai stata in discussione, e la efficacia della scelta di mettere la stazione da un'altra parte in termini di ritorni economici e strutturali per la città».

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]