firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Falsh mob in via Tornabuoni

Fiorentina, mille tifosi protestano davanti ai negozi dei Della Valle: "Andatevene"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Alle sedici in punto di oggi, in via Tornabuoni a Firenze, circa mille tifosi della Fiorentina si sono ritrovati per il flash mob organizzato contro la proprietà della Società viola. Il messaggio è stato chiaro: "Della Valle vattene" (vedi video sotto).

Scritto su decine di cartelli e intonato con cori che sono risuonati per 10 minuti davanti ai negozi Tod's ed Hogan, marchi del lusso di proprietà dei fratelli marchigiani ed azionisti del club gigliato. È stata una protesta ferma, ma civile, senza disordini. Oltre ai giovani tifosi della Curva Fiesole, famiglie con bambini al seguito e persone più attempate. In molti indossavano una maglietta creata per l'occasione che raffigura Diego e Andrea Della Valle col naso da pagliaccio sotto la scritta “Andatevene”.

 

La protesta proseguirà in occasione di Fiorentina-Milan in programma stasera al Franchi, dove nel primo tempo la Curva Fiesole resterà priva di coloro che si sono stufati della gestione sportiva della Fiorentina, che negli ultimi anni ha visto sprofondare i viola nella mediocrità.

 

Stamani sulle pagine de La Nazione è stata pubblicata la lettera di Diego Della Valle che interrogava la città, il Sindaco e i tifosi. "Vi avevamo messo la società a disposizione – si legge nella missiva - , pronti ad aiutare in tutti modi se qualcuno di serio si fosse presentato. Non si è visto neanche lo scemo del villaggio. Se volessimo aiutarvi di nuovo sareste pronti a farvene carico in modo serio? […] serviranno proposte concrete e realizzabili, non basta appendere striscioni nella notte e offendere nell'anonimato: assumetevi le vostre responsabilità – conclude la lettera - , gestendo l'enorme casino che avete messo in piedi. Fate vedere a noi cosa sapete fare voi".

 

E a Diego Della Valle i tifosi da via Tornabuoni hanno risposto chiaramente: "Ora ci dicano il prezzo della Fiorentina, ci dicano esattamente quanto costa, dopodiché si andrà a fare i conti, perché non è vero che non c'è nessuno che la vuole comprare", è stato gridato al megafono dal presidente dell'1926 (violaclub della Curva Fiesole).

 

D.M.

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]