firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Girone A

Campionato Primavera - Fiorentina - Parma: 1 a 1 (finale)

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Fiorentina Primavera scende in campo al Poggioloni delle Caldine nella terza giornata del Campionato (fase a gironi) contro il Parma. I baby Viola sono a punteggio pieno: vittoria interna con la Juventus ed in trasferta ad Empoli. 4 i gol fatti, 0 quelli subiti, mentre gli emiliani sono il fanalino di coda del girone: zero punti fatti, zero gol realizzati e sei subiti. Sulla carta non ci dovrebbe essere storia, ma nel calcio, a volte, gli incontri più scontati riservano sorprese.

 

Questi gli schieramenti iniziali in ordine di numero di maglia:

 

Fiorentina: Lezzerini, Bittante, Ashong, Camporese, Agyei, Rozzio, Acosty, Salifu, Babacar, Baccarin, Matos. A disp: Bardini, Bernardeschi, Biondi, EmpereurFossati, Magheri, Panatti. All: Semplici.

 

Parma: Gallinetta, Pessagno, Petrini, Adofo, Petrozzi, Ghirardi, Cocuzza, Bationo, Da Silva Nunes, Valdes Zapata, Abbracciante. A disp: Darsé, Di Gennaro, Firenze, Pedrinelli, Pasquariello, Rovelli, Bonuzzi. All: Pizzi

 

Arbitro:Pelegatti di Arezzo

 

Poggioloni non gremito, ma buona presenza di tifosi, giornata splendida di fine estate.

Minuto di silenzio per le vittime italiane in Afganistan.

Al secondo minuto Valdes (ex Viola) va al tiro da fuori area, ma la conclusione non impensierisce Lezzerini, risponde la Fiorentina con un cross dalla sinistra di Acosty che finisce tra le braccia di Gallinetta. Baccarin al 9' non sfrutta una buona ripartenza Viola a causa dell'imprecisione del suggerimento. Al 13' Babacar crossa dal fondo e per un soffio non arriva la deviazione di Acosty: prima occasione chiara da rete. Al 15' Pessango fa un brutto fallo su Matos, ma inspiegabilmente l'arbitro Pelegatti non lo ammonisce. Al 17' colpo di testa di Camporese a seguito di una punizione dalla sinistra, ma Gallinetta si oppone con un ottimo riflesso e salva la porta. Le decisioni di Pelegatti non sono condivise dal pubblico presente al Poggioloni che esprime dissenso con la consueta ironia fiorentina. Valdes al 22' fa paura con una punizione dai 20 metri, fortunatamente la sfera esce alta. Semplici inverte gli esterni, Acosty sulla sinistra e Matos sulla destra. Bel gesto di Babacar che si libera ai 20 meri se scocca un potente tiro che esce di poco alto sulla traversa (30'), risponde Valdes un minuto dopo con lo stesso esito. Al 33' Matos si distingue per una splendida serpentina, entra in area e tenta il gol sul palo lungo, al 34' esce il primo giallo: è per Bationo che stende Acosty a centrocampo. Al 36' episodio dubbio in area parmigiano, l'arbitro fa proseguire ed al 37' Acosty sfrutta al meglio una palla filtrante e di testa brucia di precisione Gallinetta: Fiorentina 1 – Parma 0. A due minuti dal 45' bel suggerimento di Acosty per Babacar, la difesa emiliana chiude in corner. Allo scadere occasionissima per Matos che, lanciato da Babacar solo contro il portiere, fallisce il gol del 2 a 0, Al 1° di recupero giallo per Cocuzza che stende Ashong.

Termina la prima frazione, nella ripresa i Gigliati potranno sfruttare i maggiori spazi che il Parma, giocoforza, sarà costretto a concedere.

 

Inizia il secondo tempo, nessun cambio operato dai due tecnici, presenti al Poggioloni come spettatori gli ex viola Mareggini ed Anselmo “scarpe gialle” Robbiati. Al 1' Baccarin conclude centralmente dai sedici metri. Al 5' Babacar entra in area e rimette al centro, dove Acosty viene anticipato di un soffio da Gallinetta. Stesso esito al 7', anche stavolta il cross e preda del portiere, sulla ripartenza arriva il primo giallo per il Viola Bittante. Al 13' giallo per Ghirardi che stende Salifu lanciato verso l'area avversaria, sulla conseguente punizione Babacar impegna il portiere che respinge alla sua sinistra. Entra il numero 16 Pasquariello che rileva Abbracciante. Il Parma aumenta la pressione e i Viola non riescono a chiudere la partita a causa dell'imprecisione e delle ripartenze non supportate da un numero sufficiente di giocatori. Al 23' il portiere stende Babacar sulla fascia sinistra che gli aveva rubato il tempo: giallo inevitabile., sulla punizione Baccarin impegna Gallinetta che devia in corner. Al 26' Camporese colpisce di testa su corner, Gallinetta blocca sicuro e sulla ripartenza il numero 9 Da Silva brucia Lezzerini: Fiorentina 1 – Parma 1. Semplici fa uscire Baccarin ed entra Fossati. Mancano 15' al 90°, i Gigliati abbozzano una reazione, ma il Parma respinge l'assalto, basato più sulle individualità che sulla manovra corale. Al 37' esce Agyei ed entra Panatti, successivamente brivido in area Viola con i Gigliati che salvano sulla linea.

Al 40' esce Matos ed entra Bernardeschi, due minuti dopo risponde il Parma con l'uscita di Cocuzza ed il subentro di Rovelli.

Vengono assegnati 4' di recupero, doppio giallo per Bationo che viene espulso, esce Da Silva ed entra Firenze, ma non sono sufficienti a recuperare il vantaggio. Gallinetta fa un miracolo su una mezza rovesciata di Acosty.  Fiorentina sprecona, finale: 1 a 1.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]