firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
csm

Magistratura, Cassano eletta presidente aggiunto Cassazione. Prima volta per una donna

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Il plenum del Csm, riunito a Palazzo dei Marescialli dopo la seduta al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha eletto nuovo presidente aggiunto della Cassazione Margherita Cassano, attuale presidente della Corte d'Appello di Firenze. La delibera per la nomina, proposta all'unanimità dalla Commissione incarichi direttivi, è passata con la sola astensione del consigliere laico Stefano Cavanna (Lega). Per la prima volta ai ruoli di vertice della Cassazione arriva dunque una donna. Cassano, 64 anni, è in magistratura dal 1980. Anche il vice presidente del Csm, David Ermini, che solitamente non vota, si è espresso a favore. Poche ore prima, durante il plenum al Quirinale, Pietro Curzio è stato nominato primo presidente della Suprema Corte.

 

GLI APPREZZAMENTI DEI COLLEGHI - Apprezzamento per la nomina di Margherita Cassano è stato espresso da parte del consigliere laico del Csm Filippo Donati "per il sentimento diffuso di stima da parte del foro Toscano" e per "le eccezionali doti umane. Avere una donna che emerge in Cassazione- ha aggiunto- e' un orgoglio per tutti noi". La togata Paola Braggion ha sottolineato: "La sua nomina porta onore a tutta la magistratura, soprattutto in questo momento delicato. Da magistrato donna lasciatemi esprimere la grande soddisfazione per questa nomina perchè per la prima volta un magistrato donna arriva a ricoprire un ruolo così importante per la Corte di Cassazione e per tutta la magistratura. Sarà, come è sempre stata, un modello ed un esempio di preparazione e competenza, e saprà, come ha fatto in passato, coniugare al meglio le grandissime doti professionali e organizzative a quella amabilità non disgiunta da ferma determinazione che la caratterizza".

 

I COMPLIMENTI DEL SINDACO NARDELLA - “Magistrato di grande valore e competenza. È stato un onore averla avuta nella nostra città prima come sostituto procuratore e poi come presidente della Corte d’Appello”. Così il sindaco Dario Nardella commenta la nomina di Margherita Cassano a presidente aggiunto della Cassazione. “Alla procura di Firenze la ricordiamo magistrato impegnata a fondo nelle questioni relative alle tossicodipendenze - ha aggiunto il sindaco - poi alla Direzione distrettuale antimafia con il coordinamento del compianto procuratore Piero Luigi Vigna. Un lavoro importante che in tutti quegli anni l’ha vista condurre le prime inchieste sui grandi traffici di stupefacenti, anche a livello internazionale, e sulle infiltrazioni in Toscana della criminalità organizzata. Senza dimenticare il prezioso lavoro in tema di tirocinio e formazione professionale dei magistrati”. “Margherita Cassano - ha concluso Nardella - ha speso una vita intera a presidio della legalità. Non abbiamo dubbi che saprà affrontare con la consueta professionalità, imparzialità e senso delle istituzioni questo nuovo, importante, lavoro”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]