firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
carabinieri

'Branco' giovanissimi aggredisce ragazzino, tre arresti

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Hanno accerchiato e rapinato un 17enne, per questo motivo tre giovanissimi sono stati identificati e arrestati. Alle prime luci dell'alba i carabinieri della stazione di Firenze Peretola hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari, disposta dal giudice per le indagine preliminari presso il Tribunale fiorentino, Sara Farini, su richiesta del sostituto procuratore Francesco Sottosanti.

 

I tre sono ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di rapina aggravata e lesioni personali aggravate ai danni di un minorenne fiorentino.

 

Lo scorso 19 marzo giunse al 112 una chiamata di aiuto da parte di un 17enne che, agitato, riferiva di trovarsi in via di Novoli e di essere stato, poco prima rapinato da quattro persone ai giardini di piazzale Medaglie d'oro, nei pressi di via Baracca. A seguito della chiamata, una pattuglia arrivò sul posto, trovando il giovano dolorante ad una spalla che, prima di andare al pronto soccorso dove poi gli venne diagnosticata la contusione della spalla, della clavicola destra e del bacino, con prognosi di 7 giorni raccontò ai militari ciò che gli era successo.

 

Poco prima, mentre si trovava con alcuni amici ai giardini di piazzale Medaglie d'Oro, era stato avvicinato da quattro ragazzi, di poco più grandi di lui, i quali, con la scusa di chiedergli una sigaretta, lo avevano dapprima accerchiato e spinto a terra e, mentre alcuni di questi lo trattenevano, i restanti tentarono di rubargli il telefono cellulare e la cintura dei pantaloni, non riuscendoci a causa della resistenza del giovane, ma riuscirono ad impossessarsi del portafogli firmato, di 50 euro e di una collanina color oro.

 

Nel corso del racconto, confermato anche da alcuni testimoni, il giovane aggiunse che gli autori della rapina avevano abbandonato sul posto i documenti che erano custoditi nel portafogli, fornendo una descrizione particolareggiata dei quattro, da lui già visti in zona in altre circostanze. Dalle descrizioni fornite, i militari sono riusciti a risalire a tutti i soggetti coinvolti. M.H.A., 22 enne algerino, M.O., 17enne marocchino, A.S., 18enne marocchino, A.C., 21 italiano di origini brasiliane, immediatamente sottoposti a perquisizione nei rispettivi domicili fiorentini, al termine della quale, nell'abitazione del 22enne è stato rinvenuto il portafogli firmato della vittima.

Manda i tuoi comunicati stampa a: re[email protected]