firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
da milano

Inchiesta Open, Renzi chiede scusa ad amici e imprenditori per le perquisizioni GdF

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Matteo Renzi continua a parlare dell'inchiesta della Procura di Firenze sul finanziamento illecito ai partiti attraverso la fondazione Open, nata per finanziare le iniziative politiche dell'ex premier, che vede indagati tra gli altri l'ex presidente, l'avvocato Alberto Bianchi, e Marco Carrai, imprenditore e da sempre 'fedelissimo' dell'ex sindaco di Firenze. L'occasione per tornare a parlarne è stata la presentazione di Italia Viva al teatro Strehler di Milano.

 

Alla fine del suo intervento, Matteo Renzi ha portato un mazzo di fiori ad Anna Serra, la moglie del finanziere Davide Serra, la cui casa è stata perquisita dalla guardia di finanza, mercoledì scorso, nell'ambito dell'indagine della procura di Firenze sulla fondazione Open.

 

"Mi è sembrato un modo per chiederle scusa con un sorriso" ha detto Renzi ai giornalisti. "Una mattina della scorsa settimana 300 finanzieri sono entrati nelle case di una quarantina di persone non indagate, hanno fatto una perquisizione a terzi e hanno preso le ricevute. Poi sono andati nelle aziende, hanno preso i computer, i telefonini e i tablet" ha sottolineato l'ex segretario Dem nel suo intervento.

 

"Vorrei chiedere scusa non a Davide Serra ma ad Anna Serra, perché hanno svegliato lei - ha detto Renzi - Vorrei chiedere scusa anche a tutti gli altri amici e imprenditori".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]