firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
la proposta del sindaco

Coronavirus, Nardella "Vicini di casa diano password wifi a chi non ha"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Questa mattina, in Giunta, abbiamo deciso di lanciare una piccola campagna: visto che ci sono molti ragazzi che purtroppo non possono fare lezione a distanza perchè non hanno la connessione wi-fi allora chiederemo a tutti coloro che hanno la connessione wi-fi di aprirla, dando la password ai vicini di casa con figli, in modo che" la rete "possa essere usata per le lezioni". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, in collegamento telefonico con la trasmissione 'Un giorno da pecora' su Rai Radio 1.

 

Nardella ha parlato di idea che può essere estesa "anche a livello nazionale. Chi ha la wi-fi lo può condividere, ora più che mai ne abbiamo bisogno". Il sindaco ha poi risposto a chi gli chiedeva un commento sulla riapertura del Paese e sulla fase 2 di 'convivenza' con il Coronavirus: "Se ne può parlare ma penso - ha sottolineato - che ci vorrà gradualità, soprattutto per i luoghi che prevedono assembramenti. Si ripartirà con le attività più necessarie, prima di vedere grandi manifestazioni ci vorrà un po' più di tempo. Come siamo entrati gradualmente, così dovremo uscire gradualmente".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]