firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Crisi dell'attacco Viola

Fiorentina: ultimo treno per Babacar?

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Era restato a viva forza, contro ogni consiglio di Corvino e dei suoi procuratori. Era restato forse prevedendo un addio a breve dell´uomo che lo aveva estromesso dalla ora viola, quel Mihajilovic col quale non s´era mai preso fin dal primo incontro.

Eppure queste presunte convinzioni (da noi presunte) non ha mai unito l´impegno indiscutibile in allenamento e il portamento irreprensibile fuori dal campo, due cose che piacciono agli allenatori, specie quelli alla Delio Rossi. Per questo il nuovo tecnico, salvo convocarlo per una gara, non gli ha mai dato una possibilità. Non gliel´ha data ancora. Eppure adesso tutto potrebbe cambiare: Gilardino non si riprende, il bomber di Biella è in crisi fisica, di gol e di umore. Per questo è prevedibile che il tecnico viola posa dargli almeno un turno di riposo, con l´Atalanta? Forse più facilmente col Siena. L´alternativa in rosa si chiama Santiago Silva, un oggetto misterioso che ha ormai convinto i più. Li ha convinti del fatto di non essere un´alternativa credibile. Delio Rossi potrebbe rimescolare le carte là davanti, rinunziare alle due cosiddette prime punte, e impostare l´attacco con Vargas, Cerci o persino Ljajic (anche lui mai positivo finora) a supporto di uno Jovetic versione primo attaccante. Oppure potrebbe provare a dar fiducia proprio a lui, a Babacar, il giovane senegalese della Fiorentina. Uno di talento, lo ha dimostrato nelle scorse stagioni, uno dalla testa un po´ matta anche questo lo ha dimostrato. Uno che l´anno passato si era visto affibbiare una responsabilità eccessiva, quella del vice Gilardino appunto, rispondendo però a tono agli stimoli. Uno che si era infine visto estromettere ingiustamente dal novero dei giocatori della prima squadra viola. Adesso forse ripassa il treno, vediamo se Babacar avrà talento e lucidità per salirci al volo.

 

fonte: Stefano Prizio - ViolaGol.com

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]