firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Pitti-Tornabuoni

Pedonalizzazione, da stasera scattano i primi provvedimenti

Il provvedimento entrerà pienamente in vigore dal 24 giugno
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 Scatteranno da stasera, a Firenze, i primi provvedimenti in preparazione della maxi-pedonalizzazione del centro storico, che entrerà a pieno regime venerdì 24 giugno, festa del patrono, San Giovanni Battista. Il provvedimento prevede la pedonalizzazione di via Tornabuoni e dell'area di piazza Pitti-via Guicciardini, con la chiusura di alcune strade e piazze e l'inversione del senso di marcia in 46 vie, oltre che il cambiamento di percorso per alcune linee del bus. Un provvedimento che prevede alcuni step, il primo dei quali scatta stasera a partire dalle 20, quando sarà invertito il senso di marcia di via della Vigna Nuova, dove il traffico inizierà a scorrere da piazza Goldoni in direzione piazza Repubblica. Si tratta di una modifica cardine del piano deciso dal sindaco Renzi, che prevede anche l'inversione di marcia lungo via Strozzi e via Vecchietti. Tutti provvedimenti che consentiranno a bus, taxi, mezzi di soccorso e forze dell'ordine di dirigersi verso la Stazione a seguito della chiusura di via Tornabuoni, che avverà appunto il 24 giugno. Dalle 20 di stasera sarà invertito anche il senso di via dei Rondinelli, che, collegandosi a via dei Pecori e via Vecchietti, costituirà una sorta di rotonda naturale per i mezzi in arrivo da via Panzani. Altri provvedimenti riguardano via dei Palchetti (nuovo senso da via della Vigna Nuova a via del Moro), via Federighi (dove nel primo tratto il senso sarà da piazza Goldoni a via dei Palchetti mentre nel secondo via Palchetti via della Spada sarà istituito doppio senso di circolazione), via del Moro (il tratto da via del Trebbio a via dei Banchi diventa senso unico verso quest'ultima strada) e via dei Banchi, che nell'ultimo tratto cambia di senso verso piazza Santa Maria Novella. Verrà anche istituito il doppio senso di circolazione sul ponte alla Carraia. Via Tornabuoni continuerà ad essere transitabile con i consueti sensi di marcia fino alla notte fra giovedì e venerdì, quando diventerà pedonale. Per l'area Pitti-Guicciardini i provvedimenti di modifica scatteranno dalle 20 di giovedì 23 giugno e si concluderanno con l'istituzione dell'area pedonale nella notte di venerdì. La prima strada interessata dai provvedimenti è lungarno Acciaoli che cambierà senso (da Por Santa Maria verso Ponte Santa Trinita), seguirà la direttrice lungarno Archibusieri-piazza dei Giudici-lungarno Diaz (il nuovo senso sarà verso Ponte Vecchio). Inoltre lungarno Diaz, nel tratto piazza Mentana-Ponte alle Grazie, diventerà a doppio senso di circolazione. In contemporanea scatteranno i cambiamenti di senso in piazza Mentana, via dei Saponai (da piazza Mentana a piazza dei Giudici) e via dei Malenchini (da piazza Mentana a via dei Benci). Il terzo step riguarda lungarno Guicciardini (il senso viene invertito diventando da piazza dei Frescobaldi a piazza Nazario Sauro) seguito dal cambio di senso sul Ponte Santa Trinita (verso l'Oltrarno) e dall'inversione in lungarno Corsini che diventerà da Ponte alla Carraia a Ponte Santa Trinita. I tecnici della mobilità si sposteranno poi in Oltrarno iniziando con la modifica del senso sulla direttrice via Sant'Agostino-via Mezzetta (da via dei Serragli verso piazza San Felice), proseguendo con piazza Pitti e via Guicciardini (per residenti, autorizzati alla circolazione in area pedonale e mezzi pubblici la direzione sarà da piazza San Felice verso Ponte Vecchio). Previsto poi il cambio di senso in via Ramaglianti (verso via dei Barbadori), via Belfredelli (diventa da da Borgo San Jacopo a via dei Barbadori), da Borgo San Jacopo (nuovo senso da via Guicciardini a piazza dei Frescobaldi), via dei Barbadori (che diventa in direzione verso via dei Bardi), l'istituzione del doppio senso in via dei Bardi (tratto via Guicciardini-piazza Santa Maria Soprarno) e il cambio di senso in Vicolo del Canneto. Domani mattina, dalle 5,45, scatteranno anche le modifiche ai percorsi delle linee Ataf 11, 22, 36-37 e C2. La seconda tranche di modifiche entreranno in funzione nella notte fra giovedì 23 e venerdì 24 giugno quando, dalla mattina, tutte le linee (cui si aggiunge anche la C1) circoleranno sui percorsi definitivi. Nel giorno di San Giovanni, per agevolare svolgimento della finale del Calcio Storico e i festeggiamenti per pedonalizzazione e patrono, il Comune ha programmato una Ztl no stop dalle 7.30 alle fino alle 3 del mattino successivo.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]