firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
il giallo

Donna trovata morta in hotel a Firenze, uomo sentito per ore. Nessun indagato in attesa autopsia

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Sarà l'autopsia, in corso in queste ore, a stabilire la causa, il giorno e l'ora del decesso di Aicha Shili, la donna tunisina di 51 anni trovata morta ieri mattina da una addetta alle pulizie in una stanza di un hotel in via San Zanobi, nel centro storico di Firenze.

 

Sul corpo della vittima erano presenti segni sul collo. Gli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Ester Nocera, non escludono l'ipotesi di una morte violenta, ma tutti gli scenari restano aperti.

 

Secondo quanto ricostruito, la donna alloggiava da lunedì scorso nella camera dell'hotel con un uomo, un cittadino italiano di un'età maggiore alla sua.

 

L'uomo, nel breve soggiorno, era stato visto entrare e uscire nella camera al piano terra dell'hotel in più di una occasione, mentre la 51enne, dopo la registrazione, non era mai uscita dalla stanza.

 

Ieri mattina l'uomo si è presentato alla reception, ha saldato il conto e ha pagato una notte in più, tenendo a precisare che la donna sarebbe restata un altro giorno e che sarebbe rimasta in camera. 

 

Poi ha chiesto che gli prenotassero un hotel a Pisa, dove sarebbe dovuto andare. L'uomo è stato quindi rintracciato dai militari dell'Arma a Pisa e condotto nella caserma di Borgo Ognissanti a Firenze, dove è stato interrogato per alcune ore dagli investigatori. La sua posizione è adesso al vaglio della procura.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]