firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Barberino del Mugello

Allevamento abusivo: sequestrati 226 cani. Tre denunciati

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Un allevamento abusivo nelle campagne di Barberino del Mugello (Firenze), con 226 cani detenuti illegalmente, un fucile con la matricola abrasa con 22 cartucce calibro 12, di cui quattro a palla, sono stati sequestrati dai carabinieri forestali con la collaborazione della polizia municipale Unione Mugello, della guardia di finanza di Borgo San Lorenzo e dell'Unita' funzionale complessa d'igiene urbana veterinaria della Asl. Tre le persone denunciate. Il sequestro è scaturito da un controllo amministrativo a un allevamento condotto da un cittadino italiano, per verificare eventuali irregolarità sotto l'aspetto sanitario, edilizio e fiscale. Dagli accertamenti è emerso nell'area di neel Comune di Barberino di Mugello un cittadino italiano allevava cani di razza beagle e bulldog francese oltre a detenere cani di razza corso e pastore del Caucaso. Nell'allevamento erano presenti in 113 di razza bulldog francese e il restante di razza beagle, tra adulti e cuccioli, molti ancora non microcippati. All'arrivo delle forze dell'ordine un cittadino di nazionalità rumena, ha tentato di sottrarre al controllo dei carabinieri forestali quattro cuccioli di origini straniere, nascondendosi con gli animali nel bosco a valle dell’allevamento ma è stato prontamente avvistato dai militari. I cuccioli erano sprovvisti di documenti sanitari e passaporti ma dotati di microchip identificativo di altro paese, ovvero l’Ungheria.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]