firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Consigli utili

Sfruttare Instagram al massimo, ecco le funzionalità nascoste

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Sfruttare Instagram al massimo delle sue capacità non è una cosa che possono permettersi soltanto gli influencer o chi ha moltissimi follower.

Fare delle storie che attirano l’attenzione sui propri post può risultare molto divertente e far guadagnare anche qualche nuovo follower o like, soprattutto se si utilizzano gif, filtri, immagini, video, testo e soprattutto musica.

Insomma, gli elementi per creare storie uniche sono molti, ma vediamo insieme come è possibile creare contenuti divertenti e usare Instagram al meglio.

 

    1. Instagram e Storie, come aggiungere la musica

Le storie sono forse uno degli elementi più recenti aggiunti alla piattaforma social. Tra le particolarità delle storie quella che colpisce sin da subito è sicuramente il fatto che dopo 24 ore non sono più visibili, a meno che non siano state salvate nel proprio account.

 

C’è chi riesce a rendere le proprie storie vere e proprie opere d’arte, e chi invece si mantiene sul minimalismo o comunque sulla semplicità, aggiungendo un’immagine e soprattutto musica. Da qui puoi scoprire come fare ad aggiungerla, sia in formato sticker che in formato mini player.

 

L’aggiunta di musica alle proprie storie è molto facile: basta aprire l’app, andare in la tua storia e aggiungere il proprio contenuto. Se si tratta di immagini o video già presenti nel dispositivo, si può tranquillamente posizionarli come si vuole.

Proprio come si fa con sticker, gif, tag e testo, anche la musica può essere aggiunta con la stessa facilità: infatti a vostra disposizione troverete lo sticker musica. Non resta altro che selezionarlo, cercare il brano che si vuole utilizzare, tagliarlo nel punto che si desidera ed il gioco è fatto.

 

Come si fa a cambiare le dimensioni dello sticker? Facile, basta semplicemente toccarlo e sarà possibile scegliere tra la visualizzazione ridotta dello sticker e quella per esteso, che mostra maggiori informazioni sul brano selezionato.

 

E per selezionare soltanto un pezzo del brano? Anche in questo caso, il procedimento è piuttosto facile: una volta selezionato il brano, in fondo allo schermo sarà visibile una barra. Da lì si può scorrere avanti e indietro e scegliere uno spezzone che va dai 5 ai 15 secondi.

Di predefinito verrà selezionato il ritornello del brano, ma facendo così si può scegliere di utilizzare anche solo la propria parte o frase preferita del brano, rendendo la vostra storia più unica.

 

E se non è visibile lo sticker musica, come si fa ad ottenerlo? A volte i vecchi smartphone non mostrano subito i nuovi elementi aggiunti ad Instagram.
Se non visualizzate lo sticker musica non disperate, la maggior parte delle volte basta semplicemente aggiornare l’applicazione all’ultimo aggiornamento disponibile per il vostro dispositivo. Accedete all’App Store o al Google Play Store e aggiornate tranquillamente da lì.

 

Normalmente il semplice aggiornamento risolve la maggior parte dei problemi di assenza di elementi nell’app, ma se così non fosse ecco la procedura per risolvere.

 

    1. Sticker musica non disponibile, cosa fare?

 

Se anche dopo aver aggiornato non riuscite a vedere lo sticker musica, una soluzione potrebbe essere cancellare la cache dell’applicazione. La cache è un residuo generato dalle applicazioni quando vengono utilizzate, e cancellandola l’app è costretta a rigenerarne di nuova.

Cancellare la cache delle app non significa perdere i propri dati. È una procedura sicura che aiuta anche a velocizzare i propri dispositivi e che andrebbe fatta regolarmente.

 

La prima cosa da fare è chiudere l’applicazione. Andando nelle impostazioni del vostro dispositivo, andate in applicazioni e selezionate Instagram. Dovrebbe apparirvi un pulsante con scritto svuota cache o elimina cache. Basta selezionarlo e chiudere.

Dopo questa procedura, riaprendo di nuovo l’app di Instagram dovrebbe essere disponibile lo sticker musica.

Ho fatto tutto, ma continuo a non vedere lo sticker musica!”. In questo caso, bisogna soltanto aspettare un po’. Il dispositivo dove viene utilizzato Instagram potrebbe essere un po’ datato o non aver ricevuto ancora l’aggiornamento necessario per poter utilizzare gli sticker.

 

L’aggiunta di musica alle storie è sicuramente uno degli elementi più interessanti degli ultimi tempi su Instagram, ma l’app non si ferma qui, aggiungendo di tanto in tanto nuovi elementi e filtri per sbizzarrirsi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]