firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Corriere Cocaina

Occultava sotto i sedili dell'automobile 930 grammi di coca

Arrestato albanese dai finanzieri del Gruppo di Firenze
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Finito in manette un corriere della droga, fermato a bordo della sua vettura tra Calenzano e Firenze Nord. L'uomo, un albanese 28enne, viaggiava su una Polo in compagnia di una giovane rumena. Fin dalle prime fasi del controllo i due assumevano un atteggiamento d'insofferenza, contraddicendosi più volte sul luogo di provenienza. 

Per cui ad un certo punto i finanzieri del Gruppo di Firenze hanno voluto approfondire il controllo con l'ausilio delle unità cinofile. Il cane subito ha fiutato qualcosa di anomalo all'interno dell'autovettura. Smontati i sedili, sotto la moquette sono stati individuati due doppifondi metallici chiusi con serrature applicate artigianalmente. La chiave per aprire i doppifondi era occultata nel vano portaoggetti anteriore dell’autoveicolo. All’interno di uno dei nascondigli è stato rinvenuto un panetto cocaina, pari a 930 grammi, molto probabilmente era stata acquistata sulla costa romagnola per essere “tagliata” e rivenduta sul mercato fiorentino. Con lo stupefacente sequestrato si sarebbe potuto confezionare oltre 3.700 dosi per un guadagno di circa € 300.000.  L'albanese è stato associato al carcere circondariale di Sollicciano.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]