firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Ripopolamento

Londa: dal 2 febbraio apre la pesca di trote di acque torrentizie

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tutto pronto a Londa per la nuova stagione della zona pesca “Zrs L’Onda”. Sabato 2 febbraio verrà inaugurato il terzo anno di gestione, con molte novità. Anzitutto è stata ripopolata la fauna ittica grazie alle precedenti immissioni, che hanno consentito di affiancare nuovi giovani esemplari a quelli già presenti e di ottima pezzatura, ormai perfettamente ambientati nelle acque dei torrenti che li ospitano. Chiunque desideri cimentarsi con trote di acque torrentizie, quali il Moscia ed il Rincine, potrà quindi farlo a partire da questo fine settimana – data di apertura – anche con buoni livelli, visto che nell’autunno passato ed anche in questo inverno, non ancora concluso, non sono mancate copiose piogge e abbondanti nevicate che hanno assicurato, almeno per il momento, un apporto idrico di notevole portata, facendo anche ben sperare per il proseguo della stagione.

“Quando nel 2010 iniziammo la gestione di questi tratti di torrente – commenta il presidente della Zrs, Nicola Greinshgl - ci auspicavamo che il nostro traguardo non si limitasse ad una continua immissione di trote pronta pesca, ma al raggiungimento di una gestione che portasse al ripopolamento autonomo da parte delle specie salmoni cole immesse allora. Oggi possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro svolto, avendo ridotto considerevolmente le immissioni, le trote hanno prodotto letti di frega andati a buon fine, resistendo alle piene invernali ed alle siccità estive che ci hanno colpito in questo biennio passato”.

Nell’ immediato futuro i ripopolamenti che verranno effettuati, vedranno unicamente l’ immissione di avannotti scelti, in nuovi tratti dei due torrenti con l’ interessamento di alcuni affluenti denominati “polmoni”. A partire dal mese di marzo sarà effettuato questo ripopolamento, con l’aiuto di un gruppo di neofiti sedicenni, appassionati alla pesca con la mosca e sensibili alla salvaguardia dell’ ecosistema fluviale del loro paese, che garantiranno un servizio di monitoraggio all’ interno della “Z.R.S” “ e di conseguenza al parco fluviale cittadino, istituito alla nascita della zona regolamentata. Questi giovani si avvicinano alla pesca con la mosca grazie ad un progetto a lungo termine, istituito dal  Mosca Club Valdisieve, denominato “Guardaparco”.  Il prossimo 10 febbraio 2013, riceveranno un attestato alla presenza del Sindaco di Londa, Aleandro Murras.

“Come sempre – conclude Greinshgl – l’ amministrazione locale ha dato un considerevole aiuto perché questo progetto potesse proseguire e per questo intendiamo ringraziarla. Adesso non resta che invitare gli appassionati a venirci a trovare e a passare qualche ora insieme a noi, nei luoghi del nostro Appennino”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]