firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Borgo ognissanti

Sigilla bagno di casa e si lascia morire per asfissia

Il cadavere mummificato è di una donna di 58 anni
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il cadavere mummificato di una donna di 58 anni è stato trovato ieri sera dai carabinieri in un appartamento in Borgo Ognissanti, nel centro di Firenze. Secondo quanto emerso, la morte risalirebbe a più di un mese fa: la donna, Dorothee Elisabeth Roth, un'imprenditrice tedesca, si sarebbe suicidata sigillando con del nastro adesivo il bagno di casa per eliminare ogni possibile ingresso di aria, lasciandosi morire consumando l'aria della stanza. Accanto al corpo un biglietto datato 17 luglio 2011, in cui la donna spiega di volersi togliere la vita. Il pm Christine Von Borries ha disposto l'autopsia sul corpo.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]