firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Morti misteriose

Il genero degli anziani indagato per occultamento, non si esclude l'omicidio volontario

Utilizzava deoderante per coprire l'odore della decomposizione
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si cerca di fare chiarezza sulle morti dei coniugi Causarano trovati ieri sera nel loro appartamento di Via Danti. Le indagini sono condotte dal pm Pietro Suchan, tanti ancora gli interrogativi sulla vicenda, si aspettano i risultati dell'autopsia prevista per domani. Intanto il genero Angelo Attolini è stato iscritto sul registro degli indagati per occultamento di cadavere. Nel fascicolo aperto dalla Procura c'è anche l'ipotesi di reato di omicidio volontario. L'uomo, 53enne originario di Genova, da due anni viveva con i suoceri. Ex titolare di un'azienda di grafica tridimensionale, ha perso tutto a causa della crisi del settore, vittima della concorrenza asiatica. Con la perdita del lavoro, la perdita della serenità è alle porte, iniziano i problemi. Arriva la separazione dalla moglie. La signora, trasferitasi in Sicilia, provvede comunque ad inviare al marito poco più di 100 euro a settimana per provvedere alle spese quotidiane e all'assistenza dei genitori. La situazione è difficile, i problemi attanagliano Attolini, chiuso sempre più in se stesso. Ieri il tragico epilogo, a dare l'allarme sono i figli dell'uomo recatisi in visita dai nonni, poi lo sgomento: il grafico ha tenuto nascosti i cadaveri dei suoceri in una stanza chiusa a chiave per piùdi un mese. Gli agenti della Mobile diretti da Filippo Ferri hanno rinvenuto nell'appartamento di Via Danti diversi flaconi di deodorante utilizzati per coprire l'odore di morte. Al momento del loro arrivo, il genero in evidente stato confusionale li supplica: "Aiutatemi vi prego". Sul corpo degli anziani non sono stati riscontrati segni di violenza. La polizia Scentifica ha invece sequestrato diverse scatole di farmaci.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]