firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
I motivi della protesta

RSA "Le Civette": presidio in Comune per scongiurare la chiusura

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Continua la lotta per salvare la RSA "Le Civette" da parte degli oltre 70 lavoratori che rischiano il posto ed i familiari degli anziani ricoverati nella struttura che si vedranno costretti a dover trasferire i propri cari in strutture private ed esborsare fino a 3.500 € al mese per l'assistenza. In questo momento è in corso un presidio dei lavoratori ed associazioni, come l'ADINA, difronte alla sede del Comune.

Ecco il comunicato:

SALVIAMO La R.S.A. Le CIVETTE
NO AI TAGLI DELLE STRUTTURE DI ASSISTENZA PER ANZIANI,
NO AI LICENZIAMENTI

La ASF 10 di Firenze sfratta gli anziani che vivono nella RSA Le Civette creando un
notevole disagio agli assistiti ed ai loro familiari.
La ASL non ha reso note le motivazioni della chiusura,
né l’uso che vorrà fare della struttura su cui ha speso, da poco tempo, soldi pubblici per
ristrutturarla e renderla adeguata al servizio a cui è adibita,
e soprattutto non ha fornito garanzie per la tutela dei 60 ospiti residenti alle Civette,
soggetti anziani non autosufficienti e indifesi .
.
I dirigenti della ASL 10 hanno dichiarato alla stampa che non c’è nessuna fretta ma intanto
hanno inviato la comunicazione di chiusura e sono arrivate le lettere di licenziamento ai 73
lavoratori.
Chiediamo alla ASL che renda pubbliche le motivazioni e gli atti di tale
decisione;chiediamo che la Regione e il Comune intervengano per la difesa di strutture di
eccellenza come Le Civette: gli ospiti e i loro familiari non hanno intenzione di essere
sfrattati dalla RSA Le Civette che è la loro casa e la loro famiglia. I 73 operatori in
licenziamento della casa delle Civette non li abbandoneranno.
Chiediamo la solidarietà di tutti i cittadini, le associazioni e le organizzazioni impegnate per
la difesa della salute e dei servizi sociali
Li invitiamo pertanto a partecipare alle prossime iniziative per contrastare la politica dei
tagli ai servizi e soprattutto a quelli che si rivolgono alle fasce più deboli della popolazione:
anziani, disabili, malati psichiatrici.
LUNEDI 3 OTTOBRE
dalle ore 15 alle ore 18
P R E S I D I O
davanti alla sede del Comune,
in Piazza Signoria angolo via dei Gondi durante la seduta del Consiglio Comunale .
I LAVORATORI DELLA RSA LE CIVETTE – GLI OSPITI E I LORO PARENTI -
- CUB Sanità di Firenze - Associazione A.Di.N.A. - Comitato San Salvi chi può - A.V.O.
- A.I.M.A. – Chille de la Balanza - Medicina Democratica - Associazione per la memoria
viva di San Salvi “Carmelo Pellicanò”

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]